Volo cancellato? Ecco a cosa hanno diritto i passeggeri dell'Ue e del Regno Unito

Con la probabilità che i piani di viaggio vengano stravolti quest'anno, sapere come affrontare le cancellazioni di voli e treni, i lunghi ritardi e lo smarrimento dei bagagli è più importante che mai.
Con la probabilità che i piani di viaggio vengano stravolti quest'anno, sapere come affrontare le cancellazioni di voli e treni, i lunghi ritardi e lo smarrimento dei bagagli è più importante che mai. Diritti d'autore Canva
Diritti d'autore Canva
Di Portia Jones
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

I voli in ritardo o cancellati possono comportare un risarcimento e altri benefici

PUBBLICITÀ

Il personale degli aeroporti e delle compagnie aeree di tutta Europa ha intenzione di scioperare nei prossimi mesi, causando la cancellazione o lo spostamento di migliaia di voli. Con la probabilità che i piani di viaggio vengano stravolti, sapere come affrontare le cancellazioni di voli e treni, i ritardi prolungati e lo smarrimento dei bagagli è più importante che mai. In caso di sciopero di una  compagnia aerea, nel caso non vi venga comunicato almeno 14 giorni prima potreste avere diritto a un risarcimento.

Quali sono i vostri diritti se il vostro volo viene cancellato?

Quando si verificano ritardi e cancellazioni, le compagnie aeree devono informare i passeggeri e fornire vitto e alloggio (se il ritardo richiede un pernottamento). Secondo il sito web britannico Citizens Advice, se il volo è coperto dalla legge del Regno Unito la compagnia aerea deve permettervi di decidere tra un rimborso o un volo alternativo per la vostra destinazione.

Se volete comunque viaggiare la compagnia aerea deve trovarvi un volo alternativo, anche se con un'altra compagnia. I diritti dei passeggeri aerei nell'Ue prevedono che se il volo è in ritardo di due o più ore alla partenza, la compagnia aerea deve offrire assistenza (pasti, bevande e, se necessario, alloggio). Se il ritardo è di oltre 3 ore nell'arrivo a destinazione, il passeggero può avere diritto a un risarcimento finanziario.

Posso chiedere un risarcimento se il mio volo viene cancellato o ritardato?

Can I claim compensation if my flight is cancelled or delayed?
Can I claim compensation if my flight is cancelled or delayed?Canva

Potete richiedere un risarcimento se il vostro volo arriva a destinazione con più di tre ore di ritardo. L'importo dipende dalla lunghezza del volo. Secondo il sito web dell'Ue, si applicano i diritti dei passeggeri aerei dell'Ue:

  • se il volo si trova all'interno dell'Ue ed è operato da una compagnia aerea dell'Ue o di un paese terzo;
  • se il volo arriva nell'Ue da fuori dell'Ue ed è operato da una compagnia aerea dell'Ue;
  • Se il volo parte dall'Ue verso un Paese non Ue ed è operato da una compagnia aerea dell'Ue o di un Paese non Ue.
  • Se non avete già ricevuto benefici (risarcimento, riprotezione, assistenza da parte della compagnia aerea) per problemi legati al volo per questo viaggio in base alla legge pertinente di un Paese non Ue.

Come richiedere il risarcimento

Dovrete richiedere il risarcimento direttamente alla compagnia aerea piuttosto che utilizzare un servizio di compensazione di volo online. Le terze parti prenderanno una percentuale dell'importo della richiesta di risarcimento in cambio dei loro servizi, quindi otterrete meno denaro.

Cercate sul sito web della vostra compagnia aerea o chiamate il servizio clienti per avere maggiori informazioni sul risarcimento a cui avete diritto. Sebbene in alcune circostanze sia possibile richiedere un risarcimento in denaro, questo non si applica quando le cancellazioni o i ritardi sono attribuiti a "circostanze straordinarie", ossia a eventi che sfuggono al controllo della compagnia aerea, come le condizioni meteorologiche estreme.

Cosa succede se una compagnia aerea non può farvi tornare a casa quel giorno?

Quando un ritardo del volo richiede un pernottamento, la compagnia aerea deve organizzare e coprire le spese di alloggio per i passeggeri, compreso il trasporto da e per l'alloggio. Se il passeggero deve provvedere autonomamente al viaggio e all'alloggio in caso di cancellazione del volo o di ritardo prolungato, la compagnia aerea deve rimborsare i costi.

È necessario conservare le copie di tutte le ricevute e prenotare il biglietto alternativo e l'hotel più economico disponibile, in modo che la compagnia aerea possa facilitare la richiesta di rimborso.

Cosa succede se il volo subisce un ritardo di tre o più ore?

Se il volo subisce un ritardo di oltre due ore, si ha diritto a ricevere assistenza, ad esempio buoni pasto. Avete inoltre diritto a un risarcimento se il vostro volo arriva con più di tre ore di ritardo e la compagnia aerea è responsabile di eventi quali difficoltà tecniche o overbooking.

I passeggeri possono anche ottenere un rimborso completo se il ritardo supera le cinque ore e non vogliono più viaggiare. È improbabile che si ottenga un risarcimento se il ritardo è dovuto a cause al di fuori del controllo della compagnia aerea, ad esempio il maltempo o un rischio per la sicurezza.

Quale assistenza forniscono le compagnie aeree?

Consumer rights are there to protect you
Consumer rights are there to protect youCanva

Ecco quale assistenza forniscono in genere le compagnie aeree in caso di ritardo del volo:

Rinfreschi e pasti: una quantità ragionevole di cibo e bevande (spesso sotto forma di buoni).

Comunicazione: Le compagnie aeree sono obbligate a fornire mezzi di comunicazione, come l'accesso a telefonate o e-mail, per informare i passeggeri sul ritardo e sui loro diritti.

Alloggio: Se il ritardo richiede un pernottamento, le compagnie aeree devono organizzare e pagare l'alloggio e il trasporto tra l'aeroporto e la sistemazione.

Trasporto alternativo o rimborso: I passeggeri possono scegliere tra la riprenotazione su un volo alternativo o il rimborso.

Se la compagnia aerea non è in grado di organizzare l'assistenza, il passeggero può pagare e richiedere il rimborso in un secondo momento. In questo caso l'Enac consiglia di conservare le ricevute e di spendere solo il necessario.

Cosa succede se non ho preso un volo Uk/Ue?

Se non avete viaggiato su un volo regolamentato dal Regno Unito o dall'Ue, non sarete coperti dal programma di risarcimento per ritardo aereo del Regno Unito/Ue. Tuttavia la maggior parte delle compagnie aeree ha l'obbligo contrattuale di offrire ai passeggeri la possibilità di scegliere tra un volo successivo, un trasporto alternativo o un rimborso.

Se la Convenzione di Montreal copre la vostra compagnia aerea, potreste essere in grado di richiedere un risarcimento per le perdite causate da un ritardo. La Convenzione di Montreal è un trattato che disciplina la responsabilità delle compagnie aeree in caso di incidenti durante i voli internazionali.

PUBBLICITÀ

Istituita nel 1999, stabilisce regole standardizzate per le lesioni o la morte dei passeggeri, la perdita o il danneggiamento del bagaglio e la perdita o il ritardo del carico. La convenzione stabilisce che le compagnie aeree sono rigorosamente responsabili per i danni provati fino a un determinato limite monetario, a meno che non possano dimostrare che l'incidente non è dovuto alla loro negligenza o è stato causato esclusivamente da terzi.

Controllate l'elenco della Convenzione di Montreal per verificare se siete coperti. Anche la vostra polizza di assicurazione di viaggio potrebbe offrire una copertura limitata per i ritardi, quindi è bene controllare i termini e le condizioni.

Cosa succede se ho prenotato un pacchetto vacanze o con un'agenzia di viaggi?

All businesses that provide services in the EU must comply with consumer protection rules
All businesses that provide services in the EU must comply with consumer protection rulesPortia Jones

Tutte le aziende che forniscono servizi nell'Ue devono rispettare le norme di tutela dei consumatori. La Rete dei Centri europei dei consumatori afferma che "se prenotate una vacanza, un'auto a noleggio, un alloggio o un volo nell'Ue, in Norvegia o in Islanda e riscontrate qualche problema, i vostri diritti di consumatori sono lì per proteggervi. Se il vostro volo viene cancellato, il vostro bagaglio viene smarrito, la vostra crociera non va bene o perdete la coincidenza del treno, la legislazione dell'Ue vi garantirà un risarcimento".

Nel Regno Unito le compagnie di viaggio che offrono pacchetti che includono un volo e che vengono venduti ai clienti devono proteggere i vostri soldi attraverso il sistema Atol. Anche l'Abta fornisce protezione finanziaria ai consumatori britannici che prenotano vacanze tramite i membri dell'Abta. Questa protezione garantisce ai consumatori il rimborso o l'assistenza in caso di fallimento della compagnia di viaggio.

I pacchetti vacanza e le prenotazioni in agenzia possono offrire ai viaggiatori una maggiore rassicurazione e un servizio di assistenza al cliente. "Prenotare tramite un agente professionista vi dà la tranquillità di essere tutelati in caso di modifiche al vostro viaggio, anche solo per avere qualcuno al telefono che vi guidi attraverso il processo", afferma Sarah Davies, consulente di viaggio di Life Begins with Travel.

PUBBLICITÀ

Davies spiega che molte compagnie di viaggio online non sono membri dell'Abta, quindi è importante assicurarsi di scegliere una compagnia con protezione sia Abta che Atol, "in modo da non ritrovarsi con le tasche vuote e da essere ben tutelati".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Parte il treno della buonanotte da Praga a Bruxelles: il ritorno dei treni notturni in Europa

Bologna: viveva in aeroporto perché affitti troppo alti, pensionato 83enne avrà una nuova casa