EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Niente più code alla frontiera: la Finlandia testa i passaporti digitali. Presto in tutta l'Ue

I passeggeri eviteranno le code in aeroporto, grazie al passaporto digitale.
I passeggeri eviteranno le code in aeroporto, grazie al passaporto digitale. Diritti d'autore Finnish Border Guard
Diritti d'autore Finnish Border Guard
Di Rosie FrostEuronews Digital - Edizione italiana: Cristiano Tassinari
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

La Guardia di Frontiera finlandese afferma che le credenziali di viaggio digitali sono "altrettanto affidabili" di un passaporto fisico. Una sperimentazione - per ora da Helsinki verso gli aeroporti del Regno Unito - che potrebbe presto diventare realtà in tutta l'Unione europea

PUBBLICITÀ

Finlandia all'avanguardia.

I finlandesi che volano da Helsinki al Regno Unito ora possono mostrare un documento d'identità digitale sul proprio telefono, anziché il passaporto fisico.

I viaggiatori di alcuni voli Finnair, la compagnia aerea di bandiera, potranno passare il controllo di frontiera utilizzando le credenziali di viaggio digitali (DTC) invece di fare la fila per il controllo di frontiera.

Il controllo di frontiera finlandese afferma che è la prima volta che un passaporto digitale sarà accettato "in un vero ambiente di controllo di frontiera, a quanto pare per la prima volta al mondo". L'esperienza sarà "più veloce e più fluida del solito".

La Finlandia ha avviato questa sperimentazione innovativa in collaborazione con Finnair, la polizia finlandese e l'operatore aeroportuale Finavia, ma potrebbe essere un segnale di ciò che presto potrebbe accadere nell'intera Ue.

Come funzionano i passaporti digitali?

Il progetto pilota DTC è stato aperto ai passeggeri finlandesi dei voli Finnair per Londra, Edimburgo e Manchester il 28 agosto. È disponibile, per ora, solo per i cittadini finlandesi.

I viaggiatori interessati a partecipare come "volontari" devono innanzitutto scaricare l'applicazione FIN DTC Pilot per i documenti di viaggio digitali sul proprio smartphone da Google Play Store o Apple App Store. Per utilizzarla, prima di installare l'app, è necessario aver attivato un metodo di blocco dello schermo del telefono (numero PIN, impronta digitale o Face ID).

Successivamente, è necessario registrarsi presso il servizio patenti della stazione di polizia principale della città finlandese di Vantaa.
È necessario prenotare un appuntamento e portare con sé un passaporto fisico valido per creare la versione digitale. Durante la registrazione, si firmerà un modulo di consenso e verrà scattata una foto del viso da utilizzare per il riconoscimento facciale.

Alessandro RAMPAZZO / AFP
Aeroporto di Helsinki, Terminal 2.Alessandro RAMPAZZO / AFP

È sufficiente registrarsi una sola volta presso la polizia per poter utilizzare il DTC all'aeroporto di Helsinki quando si viaggia verso il Regno Unito e si torna all'aeroporto di Helsinki con voli diretti Finnair, fino alla fine di febbraio 2024, quando terminerà la sperimentazione.
Dopo questo termine, l'uso del passaporto digitale potrebbe entrare in vigore a tutti gli effetti.

Ogni volta che si viaggia, è necessario inviare i propri dati attraverso l'app alla Guardia di Frontiera finlandese, da 36 a 4 ore prima del volo.

Come funziona il passaporto digitale in aeroporto?

La Guardia di frontiera finlandese sostiene che il DTC è "una versione digitale del passaporto fisico ed è ugualmente affidabile", aggiungendo che "permette di attraversare le frontiere in modo fluido e veloce, senza compromettere la sicurezza".

Ma cosa significa esattamente per i viaggiatori quando raggiungono l'aeroporto?

Quando i passeggeri finlandesi partono per il Regno Unito dall'aeroporto di Helsinki, attualmente vengono allestite linee speciali per i volontari che testano il servizio.

Una guardia di frontiera confronterà la vostra foto con la foto DTC scattata al momento della registrazione presso la polizia. Dopo aver inserito il passaporto in un lettore separato, i viaggiatori dovranno guardare in una telecamera. Una volta autorizzato, si passa al controllo di frontiera.

Il progetto pilota, tuttavia, è attivo solo a Helsinki, e nel Regno Unito dovrete comunque seguire le istruzioni delle autorità locali.

PUBBLICITÀ

I passaporti digitali potrebbero essere introdotti in tutta l'Ue?

La sperimentazione del passaporto digitale finlandese fa parte di un più ampio progetto pilota dell'Unione europea, che mira a migliorare la tecnologia dei viaggi.

L'anno scorso, la Commissione europea ha chiesto di sapere quali Paesi fossero disposti a partecipare alla sperimentazione dei documenti digitali.

Anche la Croazia si è offerta volontaria e spera di realizzare il proprio progetto-pilota all'aeroporto di Zagabria nel corso del 2023.

Una volta raccolte le informazioni da questi progetti pilota, la Commissione le utilizzerà come parte di una proposta per l'introduzione completa dei passaporti digitali nel resto dell'Ue, nel giro di qualche anno (pare, comunque, entro il 2030).

PUBBLICITÀ
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I passaporti più potenti del mondo: Germania, Italia e Spagna al secondo posto

Passaporti heartbeat e concierge olografico: gli esperti prevedono come viaggeremo tra 50 anni

Quale paese del mondo ha il passaporto più potente?