EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Buoni propositi: ecco tutti i consigli della scienza per mantenerli

Con il cambio d'anno, molte persone in tutto il mondo si stanno preparando per un nuovo inizio.
Con il cambio d'anno, molte persone in tutto il mondo si stanno preparando per un nuovo inizio. Diritti d'autore Canva
Diritti d'autore Canva
Di Roselyne Min Agenzie:  AP
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Secondo uno studio, oltre il 40% delle persone intervistate ha fissato dei buoni propositi per l'anno nuovo.

PUBBLICITÀ

L'arrivo dell'anno nuovo, come da tradizione, segna anche il ritorno dei famosi "buoni propositi", come ridurre il consumo di alcol, smettere di fumare o rimettersi in forma. Secondo i ricercatori, porsi degli obiettivi fa parte di un desiderio universale di migliorarsi e crescere.

"Uno degli aspetti che rende i propositi per il nuovo anno così stimolanti è che possiamo ricominciare da capo, mettere da parte le aspettative e gli obiettivi non raggiunti e fissarne di nuovi", afferma Omid Fotuhi, psicologo direttore dell'innovazione dell'apprendimento presso i WGU Labs.

Uno studio di marketing pubblicato nel 2023 ha rilevato che i buoni propositi giocano un ruolo cruciale nel mantenere le persone motivate, e più del 40% delle persone intervistate iniziano a cercare di mantenerli proprio il giorno di Capodanno.

"Una grande percentuale di persone, in particolare nel contesto della corsa, usa il 1° gennaio come data di inizio dei buoni propositi", ha dichiarato Danny Weathers, professore e presidente ad interim del Dipartimento di Marketing della Clemson University negli Stati Uniti.

Le persone si aspettano che i buoni propositi diventino automaticamente abitudini, ma Weathers sostiene che correre un miglio o imparare una lingua non è come allacciare la cintura di sicurezza quando si sale in auto.

"Non si tiene traccia di quanto tempo o quanti giorni si è allacciata la cintura di sicurezza. Molte persone, invece, hanno delle "serie" su Duolingo o Wordle", che permettono di contare quanti giorni di fila hanno mantenuto il loro buon proposito, ha aspiegato Weathers, che afferma che il sistema delle "serie" funziona in modo efficiente per coloro che hanno un forte bisogno di essere guidati.

"Le persone sentono la pressione di dover mantenere le loro serie, perchè si tratta di un obiettivo più grande. Il comportamento quotidiano è un obiettivo a breve termine, mentre continuare una serie è un obiettivo a lungo termine, che motiva le persone", ha detto Weathers.

Alcuni scienziati sostengono anche che fissare obiettivi realistici sia essenziale per mantenere i propositi.

"È importante fissare i propositi per l'anno nuovo in base a chi si è e a dove ci si trova in questo momento, in modo da scegliere obiettivi adeguati", ha concluso Fotuhi.

Video editor • Roselyne Min

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ue, salta l'accordo sui lavoratori delle piattaforme digitali

Perché il disturbo da deficit di attenzione negli adulti è sottodiagnosticato in Europa?

In Europa dove è più difficile vivere per le persone con disabilità?