EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il centro innovativo della Moravia meridionale: storia di un successo

In collaborazione con The European Commission
Il centro innovativo della Moravia meridionale: storia di un successo
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Aurora Velez
Pubblicato il
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ha plasmato il tessuto industriale della città di Brno grazie alla collaborazione delle autorità regionali, delle imprese e delle università. Ora tutto il mondo lo conosce

Dalla prima rivoluzione industriale, quando divenne un centro di spicco del settore tessile Brno ha cambiato volto in continuazione.

Nel 2003 il JIC ha contribuito a plasmare il tessuto industriale della seconda città della Repubblica Ceca. Quell'anno nacque un polo imprenditoriale, uno dei primi incubatori tecnologici nella parte orientale dell'Unione Europea. Oggi questo Centro dell’innovazione della Moravia meridionale funge da calamita per imprenditori e aziende con una prospettiva internazionale.

In questi venti anni di vita il polo è arrivato a un fatturato di 700 milioni di euro: la richiesta di un posto qui è così alta che solo una domanda su dodici presentata da nuove aziende può essere accettata. Questo permette al progetto di rafforzare il suo impatto scegliendo il meglio del meglio con cui lavorare. IDEA StatiCa è una di queste, e si occupa di riunire esperti in connessioni in calcestruzzo e acciaio. Gode di un pubblico di 6.500 clienti.

Una spinta a far partire il proprio business

Quello che da valore all'esperienza nel JIC è la consulenza, grazie alla quale si conosce una comunità, una miriade di servizi specializzati con cui si può adattare il proprio business plan, e si diventa autonomi nei processi di sviluppo della propria impresa. L'hub ora conta3.500 posti di lavoro qualificati

Uno dei motti del gruppo è "l’imprenditorialità nel mondo migliore". Il centro sostiene start-up come Tierra Verde, specializzata in prodotti per la pulizia ecologici. L’azienda ha iniziato con un sapone biologico e ora vende 250 prodotti. Tierra Verde riceve attualmente una consulenza su due progetti con l'obiettivo di sbarcare sul mercato europeo: uno sull'automazione e l'altro sulla sostenibilità.

Palestra delle competenze

Al JIC si formano anche nuove menti. I giovani della regione sono incoraggiati a sviluppare idee che migliorano il futuro. Anche durante i corsi di formazione i valori fondanti sono il coraggio e la creatività. Probabilmente sono gli stessi fattori principali che hanno portato il centro a essere nominato per l’ultima edizione dei REGIOSTARS Awards, che premiano i migliori progetti finanziati da risorse europee.

Condividi questo articolo