Nato-Ue, sottoscritta una nuova dichiarazione congiunta

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Olivier Matthys/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

L'Unione europea e la Nato hanno sottoscritto una nuova dichiarazione congiunta che approfondisce la cooperazione in materia di sicurezza e difesa in Europa.

Il documento si basa su accordi simili a quelli presi nel 2016 e nel 2018, nel contesto della guerra in Ucraina.

Le parti in causa hanno convenuto che le capacità di difesa dell'Ue dovrebbero integrare quelle della Nato.

"La nostra dichiarazione - dice il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg - chiarisce che la Nato rimane il fondamento della nostra difesa collettiva e resta essenziale per la sicurezza euro-atlantica.

Riconosce inoltre il valore di una difesa europea più capace, che contribuisce positivamente alla nostra sicurezza ed è complementare e interagibile con la Nato".

Olivier Matthys/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
AP PhotoOlivier Matthys/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

"Le minacce e le sfide russe sono le più immediate - afferma invece Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea - ma non sono le uniche.

Abbiamo visto la Cina tentare sempre più di rimodellare l'ordine internazionale a proprio vantaggio, quindi dobbiamo rafforzare la nostra resilienza.

Con questa nuova dichiarazione congiunta, porteremo la nostra partnership al livello successivo".

Unone europea e Nato condividono 21 membri con valori comuni che svolgono ruoli complementari e di rafforzamento, a sostegno della pace e della sicurezza internazionali.

Il rafforzamento della cooperazione tra i due organismi ha ricevuto nuovo slancio dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.