This content is not available in your region

Greenpeace scala il palazzo del Consiglio UE: "Basta parole, iniziate a salvare gli alberi"

Access to the comments Commenti
Di Méabh Mc Mahon  & Giulia Torbidoni
euronews_icons_loading
Images
Images   -   Diritti d'autore  Euronews

Greenpeace ha scalato il palazzo del Consiglio dell'UE, a Bruxelles, dove i ministri dell'ambiente dell'UE erano in riunione, a discutere una legge UE per affrontare la deforestazione.

"Basta parlare, inizia a salvare gli alberi", spiega Greenpeace che ha avvertito anche che, durante il tempo della riunione, sono stati distrutti 1.750 ettari di alberi.

"Siamo qui oggi per ricordare ai ministri il ritmo allarmante con cui stiamo ancora perdendo foreste e natura", ha dichiarato Sini Eräjää, attivista di Greenpeace per l'agricoltura e le foreste dell'UE. "E anche se noi europei non siamo esattamente alla guida dei bulldozer, sicuramente finanziamo questa distruzione, con prodotti alimentari che consumiamo quotidianamente, dalle polpette di carne al bicchiere di carta usa e getta o alla tazza di caffè. I ministri hanno la possibilità di agire su questo", ha spiegato.

Greenpeace vuole che i ministri proteggano gli ecosistemi e i diritti umani. Ma i governi vogliono anche proteggere le industrie.

I colloqui riprenderanno il 28 giugno. Il Parlamento europeo voterà a metà luglio.