Eurovision 2024: Israele accetta di cambiare il testo della sua canzone "October rain"

Eurovision 2024: Israele si impegna a cambiare il testo della sua controversa voce "October Rain" di Eden Golan (nella foto)
Eurovision 2024: Israele si impegna a cambiare il testo della sua controversa voce "October Rain" di Eden Golan (nella foto) Diritti d'autore X
Diritti d'autore X
Di David Mouriquand
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Per evitare l'esclusione dal concorso, Israele ha accettato di cambiare il controverso testo della sua canzone "October Rain"

PUBBLICITÀ

Israele ha accettato di scendere a compromessi per poter partecipare all'Eurovision il prossimo maggio. Due delle canzoni proposte, ritenute troppo politiche e quindi in contrasto con le regole di neutralità politica, erano state rifiutate dall'Unione europea di radiodiffusione (Uer), l'ente che organizza il famoso concorso.

L'Uer aveva precedentemente lasciato intendere che avrebbe potuto rifiutare la candidata israeliana, la cantante ventenne russo-israeliana Eden Golan, a causa della natura "politica" della sua canzone.

La canzone in questione, October Rain, faceva riferimento alle vittime dell'attacco di Hamas del 7 ottobre, con testi come: "Non c'è più aria da respirare / Non c'è posto per me" e "Erano tutti bravi bambini, ognuno di loro". La canzone fa anche riferimento ai "fiori", spesso usati come codice militare per le vittime di guerra.

L'emittente israeliana Kan aveva inizialmente dichiarato che si sarebbe ritirata dal concorso di quest'anno se gli organizzatori dell'evento avessero tentato di censurare la canzone.

Il presidente israeliano Isaac Herzog ha poi fatto marcia indietro e affermato che "i necessari aggiustamenti" dovrebbero essere apportati a October Rain, in modo da consentire alla canzone di partecipare allo show. Ora l'emittente pubblica israeliana ha presentato una richiesta per modificare il testo della canzone.

Il presidente ha sottolineato che in questo momento in cui coloro che ci odiano cercano di ermarginare e boicottare lo Stato di Israele, dobbiam far sentire la nostra voce con orgoglio e a testa alta.
Kan, Emittente pubblica israeliana

La Kan ha dichiarato di aver chiesto agli autori di October Rain e della seconda classificata, Dance Forever, di rivedere i loro testi, pur mantenendo la loro libertà artistica. In seguito sceglierà ufficialmente una canzone da inviare al comitato dell'Eurovision, che sarà presentata il 10 marzo.

L'emittente israeliana ha affermato di aver accettato di apportare le modifiche su richiesta di Isaac Herzog. "Il presidente ha sottolineato che in questo momento in cui coloro che ci odiano cercano di ermarginare e boicottare lo Stato di Israele, dobbiam far sentire la nostra voce con orgoglio e a testa alta", ha spiegato la Kan. 

L'inclusione di Israele ha suscitato però molte polemiche.

A gennaio, oltre mille artisti svedesi hanno inviato una lettera aperta all'Uer per chiedere l'esclusione di Israele dal concorso. Anche vari artisti islandesi, finlandesi, norvegesi e danesi hanno chiesto di escludere Israele dall'Eurovision. Al contrario, personaggi del calibro di Helen Mirren, Gene Simmons, Sharon Osbourne e Boy George hanno firmato una lettera aperta per esortare gli organizzatori dell'Eurovision a permettere a Israele di partecipare anche quest'anno.

Non è la prima volta che l'Uer costringe i rappresentanti nazionali a cambiare i loro testi. L'esempio più recente è quello della Georgia nel 2009. Il Paese si è infatti ritirato dall'evento dopo che la sua canzone, intitolata We Don't Wanna Put In, è stata rifiutata per il suo evidente riferimento al presidente russo. 

L'Uer si definisce come "un'organizzazione apolitica", "impegnata a sostenere i valori del servizio pubblico". Una definizione che secondo alcuni sarebbe "ipocrita", poichè ha vietato alla Russia di partecipare al concorso nel 2022, dopo l'invasione dell'Ucraina.

L'Eurovision Song Contest si svolgerà dal 7 all'11 maggio nella città svedese di Malmö.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Eurovision 2024: Israele a rischio squalifica?

Record Store Day 2024: quali sono le uscite da tenere d'occhio?

"The Tortured Poets Department" di Taylor Swift: la recensione di Euronews Cultura