Taylor Swift Persona dell'anno 2023 secondo il Time

Image
Image Diritti d'autore Natacha Pisarenko/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La popstar 33enne è la prima artista ad aggiudicarsi il riconoscimento. Putin e Xi tra gli altri favoriti. Il caporedattore della rivista motiva così la scelta: "Ha dato valore ai sogni, ai sentimenti e alle esperienze delle persone, soprattutto delle donne"

PUBBLICITÀ

La popstar statunitense Taylor Swift, che ha travolto l'industria musicale con un tour mondiale dal successo fenomenale, mercoledì è stata nominata Persona dell'anno 2023 dalla rivista Time

"Molto di ciò che Swift ha realizzato nel 2023 è incommensurabile [...]. Si è impegnata a dare valore ai sogni, ai sentimenti e alle esperienze delle persone, soprattutto donne, che si sentono trascurate e regolarmente sottovalutate", ha detto il caporedattore della rivista Sam Jacobs. Che ha motivato ancora così la scelta: "Per aver costruito un mondo tutto suo ma aver fatto spazio a tanti altri, per aver reso la sua storia una leggenda globale, per aver portato gioia a una società che ne aveva disperatamente bisogno". 

A soli 33 anni la cantante ha aggiunto un altro riconoscimento a una lunga lista di successi, con i suoi dischi e le loro riedizioni spesso in testa alle classifiche statunitensi per settimane. Con l'album "Speak now (Taylor's version)", uscito durante l'estate, Swift è diventata la cantante donna ad aver raggiunto più volte il primo posto della Billboard Hot 100, la più importante classifica dell’industria musicale statunitense. Solo due altri artisti hanno fatto meglio nella storia: Jay-Z e i Beatles. 

Il suo "Eras Tour", uno spettacolo lungo più di tre ore in cui ripercorre più di 10 anni di carriera, si stima che solo negli Stati Uniti abbia generato un giro d'affari da quasi 5 miliardi di dollari. Dato il successo smisurato, e i moltissimi fan che in tutto il mondo non sono riusciti ad acquistare un biglietto per un concerto, è stato proiettato anche nei cinema, raggiungendo il primo posto al botteghino statunitense nel fine settimana d'uscita.

Il suo successo è ormai considerato un vero e proprio fenomeno, tanto da essere diventato materia di studio in diverse università, tra cui Harvard

Ancora un primato

Il Time sottolinea che la cantante, che succede al presidente ucraino Volodymyr Zelensky, è "la prima figura artistica a essere nominata Persona dell'anno per il suo successo come artista". La nomina infatti, che viene attribuita a una persona, un gruppo, un'idea o un oggetto che "nel bene e nel male ha influenzato di più gli eventi dell'anno", spetta solitamente ai capi di Stato o a grandi imprenditori, ma "Taylor Swift ha trovato il modo di trascendere i confini ed essere una fonte di luce". 

"I risultati di Swift come artista, dal punto di vista culturale, critico e commerciale, sono così grandi che raccontarli sembra quasi fuori luogo. Come popstar, siede in una compagnia esclusiva, insieme a Elvis Presley, Michael Jackson e Madonna; come cantautrice, è stata paragonata a Bob Dylan, Paul McCartney e Joni Mitchell. Come donna d’affari, ha costruito un impero, secondo alcune stime di oltre 1 miliardo di dollari. E come celebrità – che per il fatto di essere una donna viene messa sotto esame per tutto, dalle persone che frequenta a ciò che indossa – ha attirato un’attenzione costante e sa come usarla. […] Ma quest’anno, qualcosa è cambiato. Discutere di ciò che faceva è sembrato come discutere di politica o del meteo, un linguaggio così comune che non aveva bisogno di contesto. È diventata il personaggio principale del mondo", ha scritto il giornalista Sam Lansky sul Time.

Lunedì il Time aveva pubblicato l'elenco dei finalisti: oltre a Taylor Swift c'erano i leader russo e cinese Vladimir Putin e Xi Jinping, il re britannico Carlo III, il presidente della Federal reserve statunitense Jerome Powell, nonché il Ceo di OpenAI Sam Altman, gli scioperanti di Hollywood, i pubblici ministeri che hanno incriminato Donald Trump e il personaggio di Barbie, al centro del successo di incassi del 2023.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

MTV Awards 2023: Taylor Swift trionfa su tutti. Premiati anche i Måneskin

Cinema, Martin Scorsese riceve l'Orso d'oro alla carriera alla Berlinale

Cinema, Oppenheimer e Povere Creature dominano i Bafta con un occhio agli Oscar