This content is not available in your region

My French Film Festival: online fino al 15 febbraio i film dell'11° edizione

euronews_icons_loading
I film dell'undicesima edizione saranno visibili online fino al 15 febbraio
I film dell'undicesima edizione saranno visibili online fino al 15 febbraio   -   Diritti d'autore  My French Film Festival
Di Euronews

Negli ultimi anni lo sviluppo delle piattaforme digitali ha spinto molti festival cinematografici a proporre i propri film online. Una tendenza accentuata dalla pandemia. Unifrance, che si occupa della promozione e della distribuzione del cinema francese all'estero, aveva cominciato a farlo più di dieci anni fa con il lancio di My French Film Festival, una rassegna cinematografica online accessibile agli utenti di tutto il mondo.

"Quella di quest'anno è l'undicesima edizione - dice Daniela Elstner, direttore esecutivo di Unifrance -. Dieci anni fa pensare ad un festival esclusivamente online non sembrava logico e normale come oggi. Dieci anni fa abbiamo dovuto pensare a lungo a come realizzarlo. Avevamo tanti dubbi e ci ponevamo delle domande".

Il festival ha avuto subito un grande successo: quasi 54 milioni i film visti in streaming dal suo lancio. Anche qui, come nelle altre piattaforme di questo tipo, i film sono divisi in diverse categorie, possono essere visti gratuitamente durante il festival e sono sottotitolati in varie lingue.

"I film sono disponibili in più di 10 lingue, dallo spagnolo al portoghese, poi giapponese e naturalmente cinese - dice Elstner -. Quando arriviamo in un paese. proponiamo i film nella lingua di quel paese. Questo cambia tutto, rende il festival molto più accessibile. Siamo arrivati in più di 200 territori nel corso degli anni, e su più di 60 piattaforme. Siamo partiti dal basso, con due o tre partner, mentre oggi la situazione è completamente diversa: abbiamo tutte le principali piattaforme come partner".

I film dell'undicesima edizione, attualmente in corso, sono disponibili online sul sito del festival, sui canali associati e su altre piattaforme fino al 15 febbraio. Ad assegnare i premi, al termine della rassegna, sarà una giuria internazionale.