L'opera a bordo di un tir

L'opera a bordo di un tir
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'opera a bordo di un tir. Il progetto è di OperaCamion, A Roma in scena in piazza, tra la gente, quest'anno "Figaro"

PUBBLICITÀ

La compagnia di OperaCamion è tornata per una nuova avventura on the road. E per avvicinare la gente all’arte, alla musica e al teatro.

Quest’anno il tir del Teatro dell’Opera di Roma propone nelle piazze della capitale lo spettacolo con il quale ebbe grande successo tre anni fa: la “riduzione” del capolavoro di Gioachino Rossini: "**Figaro!", **ispirato alla celebre vicenda de "Il barbiere di Siviglia".

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.15, sono gratuiti, basta portarsi una sedia da casa, una bibita, e qualcosa da sgranocchiare. Il nuovo allestimento è anche nuova sfida di Fabio Cherstich, ideatore e regista”: “La domanda dalla quale sono partito è la seguente: come può il teatro musicale raggiungere un nuovo pubblico, eterogeneo, non elitario, e non essere percepito più come un evento inaccessibile bensì come un momento di condivisione culturale e di intrattenimento intelligente? La risposta è stata uscire allo scoperto, mettere le ruote al palcoscenico e portare l’opera tra il pubblico.”

La valenza del Progetto Opera Camion, promossa anche dal Comune di Roma, è avvicinare le persone al teatro, e coinvolgere un pubblico nuovo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La mostra di Burtynsky alla Galleria Saatchi "alza il sipario" sull'impatto dell'umanità sulla Terra

Lione, in mostra la bellezza degli animali più ordinari: l'antispecismo del fotografo Vincent Munier

"La tête froide", il primo film del documentarista Stéphane Marchetti tra thriller e umanità