Il Codice Leicester torna a Firenze tra passato e presente

Il Codice Leicester torna a Firenze tra passato e presente
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Agli Uffizi il manoscritto originale e un percorso virtuale che permette di vedere da vicinissimo l'opera visionaria di Leonardo da Vinci

PUBBLICITÀ

A 36 anni dall'ultima volta in cui venne ammirato, il Codice Leicester di Leonardo da Vinci torna a Firenze.

In mostra alla Galleria degli Ufficizi, propone un percorso eccezionale perché consente di ammirare un capolavoro assoluto, presente in originale, e la sua moderna codificazione telematica.

Il percorso espositivo consente di avvicinarsi come mai prima al contenuto del prezioso manoscritto: prova della profondità visionaria delle indagini di Leonardo sull’acqua.

Nell’imminenza del 500° anniversario della morte del genio, che sarà celebrata nel 2019, a concedere in prestito il Codice (18 fogli, ciascuno di circa 30 x 44 cm, in tutto 72 pagine) è l’attuale proprietario, Bill Gates.

La mostra, ospitata nella galleria degli Uffizi, apre il 30 ottobre e può essere visitata fino al 20 gennaio del 2019

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Zampette sulla cupola di Santa Maria del Fiore, sono le visite degli animali notturni

Il codice Leicester di Leonardo da Vinci torna in Italia

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti