IL RITORNO DI NOEL CLARKE CON 'BROTHERHOOD'

IL RITORNO DI NOEL CLARKE CON 'BROTHERHOOD'
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il regista e scrittore Noel Clarke lancia con “Brotherhood” l’ultimo film della sua trilogia sulla criminalità londinese.

PUBBLICITÀ

Il regista e scrittore Noel Clarke lancia con “Brotherhood” l’ultimo film della sua trilogia sulla criminalità londinese. L’autore ha cercato di rimettere insieme tutto il vecchio cast. Dopo “Kidulthood” e “Adulthood”, “Brotherhood” vede ancora Sam che si ritrova davanti a nuovi guai.

Per la critica Clarke mescola una trama stile Matrix con le tattiche dei film di cassetta.

La pellicola vede Clarke tornare nei panni di Sam, il gangster di Londra ovest che nel primo film era stato imprigionato per aver ucciso un uomo e poi braccato dalla famiglia della vittima. Il film è stato girato in 20 giorni con un budget minimo.

“Brotherhood” è in distribuzione nei cinema britannici da adesso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

European Film Awards: dominio di "Anatomia di una caduta"

Wim Wenders premiato al Festival Lumière di Lione

L'attore Michael Gambon, Silente in Harry Potter, è morto