EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

"Ride", nel nuovo film di Helen Hunt sono le mamme a cavalcare l'onda

"Ride", nel nuovo film di Helen Hunt sono le mamme a cavalcare l'onda
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Una madre single iperprotettiva gira la California per stare dietro al figlio, che la lasciato la scuola per fare surf. “Ride” è il secondo film

PUBBLICITÀ

Una madre single iperprotettiva gira la California per stare dietro al figlio, che la lasciato la scuola per fare surf. “Ride” è il secondo film scritto e diretto da Helen Hunt.

Quando le si chiede come è nato, la regista e attrice statunitense parla degli stereotipi di quello che una madre si riduce a fare: “L’idea mi è venuta sentendo le definizioni di mamma-calcio, mamma-hockey in Canada o mamma-surf a Los Angeles. Mamme che stanno sedute su una panchina per ore mentre i loro figli giocano e si divertono. Mi sono detta: Bisogna ribaltare la situazione. Le mamme devono giocare a calcio o fare surf”.

E’ la stessa Helen Hunt, premio Oscar come miglior attrice protagonista nel 1998 per l’interpretazione in “Qualcosa è cambiato”, a recitare la parte della mamma.

“Nel primo film che ho diretto mi sono detta: ‘Non sarò io a recitare’, ma alla fine invece è stato così. Stavolta non mi sono stata ad arrovellare. Anche perché non penso che si possa costringere un attore a sopportare quello che ho sopportato io. Cioè stare nove ore di seguito nell’Oceano. Non si può chiedere questo a una persona normale”.

Nel film ci sono anche Luke Wilson e l’australiano Brenton Thwaites.

“Ride” ha avuto molto successo all’American Film Market del novembre scorso. E’ già uscito negli Stati Uniti, in Canada e in Corea del Sud.

Presto uscirà in altri Paesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

European Film Awards: dominio di "Anatomia di una caduta"

Wim Wenders premiato al Festival Lumière di Lione

L'attore Michael Gambon, Silente in Harry Potter, è morto