Altro record per Bitcoin, che supera quota 50.000 dollari

Altro record per Bitcoin, che supera quota 50.000 dollari
Diritti d'autore Charles Krupa/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A trascinare la criptovaluta anche le mosse del CEO di Tesla, Elon Musk. Ma l'economista Roubini punta il dito proprio contro l'uomo più ricco al mondo: "Sta manipolando il mercato"

PUBBLICITÀ

Continua a macinare record Bitcoin. La criptovaluta più famosa al mondo, dopo quello fatto registrare solo pochi giorni fa, è arrivata questo martedì a sfondare quota 50.000 dollari, registrando 50.191 per la precisione e segnando da inizio anno un rialzo del 73%.

Da giorni ormai Bitcoin fa parlare di sé, in particolare dopo la scelta di Tesla - annunciata la scorsa settimana - di investire un miliardo e mezzo di dollari nella moneta.

Come se non bastasse, il numero 1 dell'azienda statunitense specializzata nella produzione di auto elettriche, Elon Musk, da poco ha iniziato a elogiare sui social le criptovalute, portandole a schizzare in borsa.

Ma non tutti condividono quanto fatto dall'uomo più ricco al mondo. L'economista statunitense Nouriel Roubini accusa infatti Musk di manipolazione del mercato e ha chiesto all'ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori (SEC) di aprire un'indagine in merito. 

Musk ha già avuto problemi in passato con la SEC. Nel 2018, lo stesso Roubini l'aveva accusato di frode, in relazione a un tweet sulle azioni Tesla. Allora Musk e la società accettarono un accordo con il regolatore e pagando una multa di 40 milioni di dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ue, maxi multa ad Apple per violazione della concorrenza su app di musica

Ecco l'"auto dell'anno 2024": la Renault Scenic E-Tech

L'aspetto fisico dei vostri genitori può avere conseguenze sul vostro portafoglio. Ecco come