EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Le reazioni della sterlina alla frenata sull'accordo Brexit

Le reazioni della sterlina alla frenata sull'accordo Brexit
Diritti d'autore REUTERS/Benoit Tessier/Illustration/File Photo
Diritti d'autore REUTERS/Benoit Tessier/Illustration/File Photo
Di Lara Vecchio
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La sterlina ha registrato un'inversione di marcia dopo aver guadagnato in mattinata qualche frazione sull'Euro. Positiva comunque la borsa di Londra.

PUBBLICITÀ

La sterlina inciampa di fronte al no del partito unionista nordirlandese, che boccia il prospettato accordo sulla Brexit proprio quando sembrava in dirittura d'arrivo . Si registra infatti nelle ultime ore una inversione di marcia sui mercati valutari. Il muro eretto degli unionisti del Dup, alleati di Boris Johnson nel Parlamento britannico, è deovuto - secondo una nota ufficiale - a quella che è stata giudicata una mancanza di chiarezza sulla riscossione dell’IVA.

La moneta del Regno Unito, che nella mattinata aveva guadagnato qualche frazione sull'euro, ora cede oltre mezzo punto percentuale sulla divisa europea attorno a quota 1,15. Comunque positivi la Borsa di Londra e titoli di Stato del Regno Unito che restano solidi,

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brexit: la parola a Westminster, voto sul filo di lana

Brexit: Regno Unito e Ue avrebbero trovato l'intesa su un nuovo accordo

La moneta da 1 sterlina cambia look: dal 28 marzo sarà a prova di contraffazione