EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rio Tinto in rosso nel 2015, addio ai "dividendi progressivi"

Rio Tinto in rosso nel 2015, addio ai "dividendi progressivi"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

“Il 2015 è stato un anno difficile, il 2016 sarà anche peggio”. Parola del capo di Rio Tinto, che ha deciso di abbandonare la sua politica dei

PUBBLICITÀ

“Il 2015 è stato un anno difficile, il 2016 sarà anche peggio”. Parola del capo di Rio Tinto, che ha deciso di abbandonare la sua politica dei “dividendi progressivi”. Traduzione: l’anno prossimo gli investitori nel colosso minerario dovranno accontentarsi della metà, 1,10 dollari ad azione.

La causa: il crollo dei prezzi delle materie prime provocato dai timori per il rallentamento globale, che ha portato a un dimezzamento dei risultati operativi del 2015. La perdita, al netto di svalutazioni legate ai nuovi progetti di estrazione del ferro, è stata di 866 milioni di dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Serbia in piazza contro lo sfruttamento delle miniere

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Addio a Richard Rogers. L'architetto firmò con Renzo Piano il progetto del Centre Pompidou