EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'Fmi abbassa (ancora) le previsioni di crescita globale

L'Fmi abbassa (ancora) le previsioni di crescita globale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Nonostante i sorrisi per l’occasione,l’assemblea del Fondo monetario internazionale in Perù, il messaggio del numero uno Christine Lagarde

PUBBLICITÀ

Nonostante i sorrisi per l’occasione,l’assemblea del Fondo monetario internazionale in Perù, il messaggio del numero uno Christine Lagarde all’economia globale è quantomai triste: la ripresa è sfuggente.

Lo dicono le previsioni aggiornate di crescita del Pil mondiale: un ulteriore abbassamento al 3,1% quest’anno e al 3,6% il prossimo. Tradotto in parole semplici: la crescita economica mondiale nel 2015 sarà la più lenta dal 2009, anno dell’esplosione della crisi.

Le cause? Il rallentamento della Cina e il crollo dei prezzi delle materie prime. Ma anche il futuro rialzo dei tassi negli Stati Uniti, che colpisce in particolare i Paesi emergenti alimentando la fuga di capitali e il peso del debito in dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cercare un appartamento: in quale parte d'Europa vi costerà di più?

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?