EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Le relazioni tra l'UE e gli investitori internazionali

Le relazioni tra l'UE e gli investitori internazionali
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

A Londra, capitale finanziaria europea, abbiamo cercato di capire come ragionano gli investitori internazionali e la loro relazione con l’Europa.

Spiegheremo cos‘è la propensione al rischio e cosa fa propendere un investitore per un rischio più o meno importante.

Sarà Pippa Malmgren, una dei massimi esperti di finanza internazionale (ex assistente speciale di George W.Bush e ora a capo di una società di consulenza sugli investimenti) a raccontare come è cambiato il mondo degli investimenti dopo l’ultima crisi economica. Da allora i governi hanno assunto un ruolo predominante sul mercato, ma i grandi capitali restano sempre all’inseguimento del profitto.

Seijiro Takeshita, direttore della Mizuho International, ha provato a paragonare il salvataggio delle banche in Europa e negli Stati Uniti a quello avvenuto precedentamente in Giappone. Una mossa, quella di Tokyo che, ai suoi tempi, fu aspramente criticata dall’Occidente.

Infine abbiamo dato uno sguardo a come gli investitori provenienti da Oriente e dai cosiddetti BRICS stiano investendo nei Paesi dell’unione europea. Tra gli esempi più eclatanti, complice il piano di salvataggio imposto dalla Troika, quello del Portogallo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Casa, formazione e lavoro: qual è la realtà dell'Europa sociale?

Quali sono le prospettive economiche dell'Ue in vista delle elezioni?

Come lavorare all'estero può dare il via alla carriera dei giovani Neet