EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

I conti trimestrali deludenti penalizzano Volvo

I conti trimestrali deludenti penalizzano Volvo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il rimbalzo sui mercati finanziari europei alla metà seduta ha permesso alla svedese Volvo di limitare i danni alla borsa di Stoccolma.
Il titolo del seocndo costruttore di camion ha perso fino all’8,5% all’apertura sulla scia di risultati trimestrali deludenti.Nel finale l’azione ha lasciato sul terreno l’1,88%.

Volvo ha registrato un utile netto in calo del 64%nel terzo trimestre e inferiore delle metà rispetto alle attese, Certo i profitti sono stati intaccati dai pesanti costi di ristrutturazione, ma anche il datao relativo al fatturato è in diminuzione piu’ del previsto.

Volvo è una vittima del rallentamento economico mondiale. La domanda si è ancora affievolita nel terzo trimestre sui tre principali mercati: l’Europa, l’America Latina e l’Asia.
Le consegne ssono diminuite di circa l’8% rispetto al terzo trimestre del 2011. Il futuro si annuncia grigio come dimostra il carnet di ordini è in calo del 25% .

Volvo ha già diminuito la propria produzione e il gruppo scandinavo si dice pronto a ridurla ulteriormente. Volvo infatti non prevede infatti nessuna crescita l’anno prossimo sui mercati europei e su quelli nord americani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Carrefour vola in borsa

Il ritorno di Alcatel-Lucent

H&M sfida la crisi