EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Sydney: sette morti nell'attacco in un centro commerciale, escluso terrorismo

centro commerciale Sydney
centro commerciale Sydney Diritti d'autore Rick Rycroft/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Rick Rycroft/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Panico in un centro commerciale nella città australiana Sette persone sono morte. L'aggressore sarebbe stato ucciso dalla polizia

PUBBLICITÀ

Sono sette le persone morte in un attacco in un centro commerciale Westfield di Bondi Junction, a Sydney in Australia. Tra i feriti anche un bambino di nove mesi, sua madre è morta in ospedale a causa delle ferite riportate nell'attacco.

Il centro commerciale è stato chiuso e la polizia ha invitato le persone a evitare la zona. Le autorità hanno fatto sapere di aver ucciso un uomo. Si tratterebbe di un 40enne noto alle forze dell'ordine e sarebbe esclusa la matrice terroristica. L'uomo ha colpito a morte le vittime con un coltello. La polizia ha escluso il coinvolgimento di altre persone nell'attacco.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

La Cina donerà due panda all'Australia: l'annuncio di Li Qiang in visita allo zoo di Adelaide

Sydney, attacco con coltello in una chiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima