Ungheria: l'ex meccanico diventato artista, dalle auto alle sculture fatte di metallo

L'artista Zoltán Rónaszéki
L'artista Zoltán Rónaszéki Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'intervista di Euronews a Zoltán Rónaszéki, giovane artista ungherese che trasforma il metallo inutilizzato in sculture di personaggi cinematografici. Le opere in esposizione nella mostra "Icons of the cinema"

PUBBLICITÀ

Nato nel 1994 in un piccolo villaggio ungherese, il percorso artistico di Zoltán Rónaszéki inizia con la passione per la creatività. Il giovane diventa però meccanico, mestiere grazie al quale Zoltán impara a riciclare il metallo. Quando realizza per un amico una piccola motocicletta con il materiale raccolto e non utilizzato in officina, Zoltán si accorge di poter ridare una seconda vita alla materia prima

La mostra "Icons of the Movies"

Zoltán inizia quindi a creare sculture utilizzando utensili, parti di macchinari e strumenti arrugginiti, tanto da lasciare il lavoro da meccanico e dedicarsi a tempo pieno all'arte. Dall'officina al museo: Icons of the Movies mette in mostra il talento di Zoltán Rónaszéki e le sue sculture di iconici personaggi cinematografici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Riciclare o non riciclare, i dubbi dei consumatori, le risposte degli esperti

Riusare meglio che riciclare. Possibile abbattere del 95% la plastica in circolazione

Ungheria: migliaia in piazza contro Viktor Orbán