Texas, decine di incendi fuori controllo: bruciati 300mila acri, evacuata fabbrica di armi nucleari

I vigili del fuoco rispondono all'incendio che si è esteso nella regione più settentrionale del Texas, Pandhandle, 27 febbraio 2024
I vigili del fuoco rispondono all'incendio che si è esteso nella regione più settentrionale del Texas, Pandhandle, 27 febbraio 2024 Diritti d'autore AP/Flower Mound Fire Department
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La maggior parte dei danni sono stati causati da quattro enormi incendi che non si riescono a contenere nella regione più settentrionale dello Stato, il Texas Pandhandle. Evuacuate diverse aree popolate, stato di disastro in sessanta contee

PUBBLICITÀ

Una serie di enormi incendi boschivi sta bruciando centinaia di migliaia di acri in Texas da lunedì pomeriggio, costringendo le autorità a evacuare diversi centri abitati e una fabbrica di armi nucleari. Non sono state segnalate vittime o feriti

I servizi di emergenza finora hanno contato 13 roghi "scoppiati a causa delle condizioni meteorologiche calde, secche e ventose". Il governatore del Texas Greg Abbott ha dichiarato lo stato di disastro in sessanta contee

Situazione critica nel Texas Pandhandle

Come riportato martedì dal Texas forest service, la maggior parte dei danni è stata causata da quattro incendi nella regione più settentrionale dello Stato, il Texas Pandhandle, dove le fiamme hanno già bruciato più di 300mila acri di terreno, 100mila in più del totale arso lo scorso anno in tutto lo Stato. 

A preoccupare particolarmente è l'estensione del rogo di Smokehouse creek, che ha più che raddoppiato le sue dimensioni da quando è divampato lunedì pomeriggio e che da solo ha carbonizzato 200mila acri. È il quinto incendio più grande nella storia del Texas.

Il rogo, spinto da raffiche di vento e alimentato da condizioni di caldo secco fuori stagione, si sta muovendo con incredibile rapidità e rimane fuori controllo. Anche altri due dei roghi nel Pandhandle rimangono difficili da contenerea causa del comportamento irregolare del fuoco. 

Le autorità hanno evacuato alcune contee

Nel primo pomeriggio di martedì è stata ordinata l'evacuazione di alcune conteeintorno alla città principale della regione, Amarillo, poiché le fiamme si sono avvicinate alle aree popolate. Il Dipartimento dei vigili del fuoco di Amarillo ha invitato le persone a rimanere in casa per evitare di inalare il fumo degli incendi che ha ricoperto la città, che però non è stata raggiunta dalle fiamme.

Martedì è stata evacuata anche la fabbrica di armi nucleari Pantex, a 34 chilometri a est di Amarillo. L'azienda ha chiarito che le fiamme non hanno raggiunto lo stabilimento ma che per sicurezza le operazioni sono state sospese fino a nuovo avviso e il personale "non essenziale" è stato mandato a casa, mentre gli addetti all'emergenza continuano a monitorare la situazione. "Tutte le armi e il materiale speciale sono al sicuro", ha affermato Pantex in un post su X. 

Le condizioni meteorologiche degli incendi dovrebbero attenuarsi nel corso della giornata di mercoledì, sulla scia di un fronte freddo che ha raggiunto la regione nella serata di martedì. Si prevede che durante la giornata si placheranno i venti e scenderanno le temperature.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sarajevo, ecco il video dell'incendio che ha devastato un centro commerciale

Russia: enorme incendio in un magazzino di San Pietroburgo, persone in fuga dalle fiamme

Germania: incendio in un ospedale, muoiono quattro pazienti