EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maxi sequestro di cocaina in Spagna, otto tonnellate nascoste in un finto generatore elettrico

Il carico di cocaina sequestrato
Il carico di cocaina sequestrato Diritti d'autore Ministerio de Hacienda
Diritti d'autore Ministerio de Hacienda
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il carico di cocaina proveniva dal Suriname ed era diretto in Portogallo. Le autorità hanno arrestato tre persone

PUBBLICITÀ

Un sequestro di cocaina da record in Spagna. Le autorità hanno scoperto otto tonnellate di cocaina di "elevata purezza" nascoste in un finto generatore di corrente elettrica e imballate in più di settemila pacchi. 

Il sequestro è stato eseguito al porto di Algeciras, vicino a Gibilterra, prima tappa europea del carico spedito prima dal Suriname a Panama. La destinazione successiva era il Portogallo, da dove sarebbe stato trasportato su strada di nuovo in Spagna. 

Nell'ambito dell'indagine aperta sul carico di droga, sono state già arrestate tre persone

Nel dicembre scorso le autorità spagnole avevano intercettato quasi undici tonnellate di cocaina in altre due operazioni antidroga. Erano stati sequestrati 7.500 chili nascosti tra pezzi di tonno congelato in Galizia, nel nord della Spagna, e 3.400 chili nel porto di Valencia, immagazzinati in doppi fondi di container. Anche questi carichi provenivano dal Sudamerica. 

Secondo l'antidroga spagnola il narcotraffico internazionale sta vivendo una fase di "sovrapproduzione" che ha portato al calo del prezzo di un chilo di cocaina, passatodai 33mila euro di qualche anno fa ai 18mila euro circa di oggi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ecuador, le autorità distruggono 22 tonnellate di cocaina

Traffico di droga dalla Colombia: sequestrate due tonnellate di cocaina tra Spagna e Portogallo

Undici tonnellate di cocaina sequestrate a Valencia e in Galizia