EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spagna, maxi operazione anti droga a Madrid: 11 arresti e sequestri per migliaia di euro

operazione anti droga in Spagna
operazione anti droga in Spagna Diritti d'autore Teresa Aznar Acosta/Policía Nacional
Diritti d'autore Teresa Aznar Acosta/Policía Nacional
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Smantellata una banda di narcotrafficanti nella capitale spagnola. Le autorità hanno arrestato undici persone e sequestrato migliaia di euro, droga e armi. I trafficanti erano specializzati in cocaina e tusi

PUBBLICITÀ

Agenti della Polizia Nazionale hanno smantellato un'organizzazione criminale che gestiva due reti di distribuzione di sostanze stupefacenti da diverse proprietà nella città di Madrid. La prima linea di distribuzione gestiva un laboratorio di "tusi", conosciuta come cocaina rosa, droga che veniva poi distribuita in diverse province del Paese, mentre la seconda trasportava cocaina in grandi quantità nascosta in veicoli con trappole esplosive. Undici persone sono state arrestate dopo le perquisizioni effettuate in sei abitazioni e due magazzini dove sono state sequestrate, tra le altre cose, abbondanti sostanze stupefacenti, 72mila euro in contanti, un'arma da fuoco e otto veicoli.

Operazione anti droga partita nel 2023

L'indagine è iniziata all'inizio del 2023, quando gli agenti sono venuti a conoscenza dell'esistenza di un punto di distribuzione di cocaina e droghe sintetiche nel distretto di Villa de Vallecas. Le indagini della polizia hanno stabilito che, oltre a essere un punto di vendita di droga, la proprietà oggetto dell'indagine aveva un laboratorio di tusi, gestito da diversi individui con la capacità di produrre venti chilogrammi di questa droga sintetica.

Allo stesso tempo, gli agenti hanno identificato un uomo che era il principale fornitore delle sostanze e il garage della comunità, situato nel quartiere di San Blas, dove l'organizzazione caricava e nascondeva la cocaina, che veniva distribuita in tutto il Paese con veicoli contrassegnati, scoprendo la seconda rotta del traffico di droga di questa struttura criminale.

Trafficanti arrestati mentre trasportavano la droga a Barcellona, León e Cuenca

Una volta controllate le due reti di distribuzione, i loro membri e i veicoli utilizzati, il 5 dicembre gli investigatori hanno individuato tre spedizioni che sarebbero state presto effettuate a Barcellona, León e Cuenca. Quando i veicoli sono stati messi in moto, in modo coordinato, sono stati intercettati sui rispettivi percorsi e sono stati trovati 12 chilogrammi di cocaina nascosti in bare, portando all'arresto degli uomini che la trasportavano.

Perquisizioni in abitazioni e depositi dove era nascosta la droga

Dopo aver intercettato i veicoli, gli agenti hanno perquisito gli otto luoghi, sei abitazioni e due depositi, in cui l'organizzazione criminale nascondeva la sostanza stupefacente, trovando complessivamente tre chilogrammi di cocaina, 12 chilogrammi di ketamina, sei chilogrammi di pasticche di ecstasy, 19.500 dosi di LSD e altre droghe sintetiche in quantità minori, oltre a 72mila euro in contanti, un'arma da fuoco e strumenti per la preparazione e la distribuzione delle sostanze.Undici persone, dieci uomini e una donna, sono state arrestate e consegnate alle autorità giudiziarie come presunti autori di un reato contro la salute pubblica. Inoltre, a seguito dell'operazione, sono stati sequestrati otto veicoli utilizzati dall'organizzazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, smantellata rete di prostituzione a Malaga: sfruttate 500 donne originarie del Sudamerica

Olimpiadi Parigi 2024: esercitazioni congiunte tra polizia francese e spagnola

Germania: morto l'agente di polizia ferito nell'attentato di Mannheim