EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Vaschette di sushi per evitare controlli,arrestato ispettore Asl

Nel Foggiano, l'uomo accusato di concussione e peculato
Nel Foggiano, l'uomo accusato di concussione e peculato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FOGGIA, 30 DIC - La polizia ha arrestato un ispettore dell'Asl di Cerignola, in provincia di Foggia, che - riferiscono gli investigatori - avrebbe "costretto il figlio del titolare di una pescheria di Foggia a elargirgli gratuitamente delle vaschette di sushi, al fine di evitare ulteriori ripercussioni". L'uomo, arrestato in esecuzione di una misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Foggia, è accusato di concussione, tentata e consumata, e di peculato, reati che sarebbero stati commessi da gennaio a settembre del 2022. Secondo quanto emerso dalle indagini, a gennaio del 2022 l'esercizio commerciale sarebbe stato sanzionato per alcune irregolarità rilevate nel corso di controlli effettuati da personale della Asl del comune di Cerignola e dell'ispettorato del lavoro di Foggia. Il gestore dell'attività - non ritenendo utile avanzare ricorsi - avrebbe provveduto a pagare la sanzione. Dopo qualche mese - sempre secondo la ricostruzione degli investigatori - il figlio del gestore sarebbe stato contattato telefonicamente dall'ispettore dell'Asl di Cerignola che avrebbe ordinato del sushi, per un importo complessivo di circa 300 euro, ritirandolo - in un'occasione - senza pagare il dovuto. Dall'attività investigativa, inoltre, è emerso che lo stesso ispettore avrebbe usato indebitamente l'utenza fissa del suo ufficio per effettuare numerosissime telefonate ai suoi famigliari e conoscenti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I residenti delle Baleari sono stufi del turismo di massa

Caso Rheinmetall, la Russia voleva uccidere l'Ad di azienda tedesca che fornisce armi all'Ucraina

Regno Unito-Ue: Starmer si dice pronto a ripristinare le relazioni con Bruxelles