Expo 2023 Doha: soluzioni innovative per rendere i deserti più verdi

Expo 2023 Doha: soluzioni innovative per rendere i deserti più verdi
Diritti d'autore euronews
Di Euronews
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Qatar 365 vi accompagna all'Expo 2023 di Doha: 80 paesi partecipano a questa esposizione di sei mesi dedicata all'orticoltura. All’insegna del tema "Deserto più verde, ambiente migliore", i partecipanti presentano soluzioni innovative e sostenibili per combattere la desertificazione

PUBBLICITÀ

In questo episodio, Qatar 365 visita Expo 2023 Doha, che vede 80 paesi partecipare a questa mostra orticola internazionale della durata di sei mesi. Sebbene si tratti di un evento internazionale che ha visto la sua prima edizione più di 50 anni fa, questa è la prima volta che la sede ospitante è un paese dal clima desertico.

Expo 2023 Doha si svolge presso l'Al Bidda Park di Doha, occupando oltre 1,7 milioni di metri quadrati. Il tema di quest'anno è "Deserto verde, ambiente migliore". Aadel Haleem dà uno sguardo più da vicino ad alcuni dei più recenti progressi nei settori dell'agricoltura, della sostenibilità e dell'ambiente. La nostra visita inizia presso il padiglione nipponico, che ospita i bonsai giapponesi famosi in tutto il mondo. Segue l'imponente padiglione italiano, dove i visitatori possono vedere i giardini idroponici.

Mohammed Ali Al-Khouri, segretario generale di Expo 2023 Doha, ci racconta come tutti i paesi partecipanti stiano lavorando insieme a soluzioni innovative per affrontare le sfide agricole e ambientali nel mondo, in particolare nei climi desertici.

Infine, Laila Humairah ci descrive il padiglione del Qatar. Essendo il paese ospitante dell'Esposizione Internazionale di Orticultura 2023, il Qatar non ha lesinato risorse per offrire uno spettacolo impressionante. I visitatori imparano a conoscere la biodiversità e il patrimonio del paese mentre ne celebrano l'impegno per un futuro sostenibile.

Condividi questo articolo