EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nel '74 conquistò il Cerro Torre, 79enne disperso su monti

Mario Conti, guida alpina da 54 anni, nel '75 scalò l'Himalaya
Mario Conti, guida alpina da 54 anni, nel '75 scalò l'Himalaya
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SONDRIO, 15 NOV - Mario Conti, 79 anni, l'alpinista che nel 1974 conquistò in cordata il Cerro Torre in Patagonia, è da ieri disperso. L'uomo, guida alpina dal 1969 nei Ragno di Lecco, dopo la passeggiata quotidiana, non è rientrato a casa e la moglie alle 18 ha dato l'allarme. Le ricerche di vigili del fuoco, Soccorso Alpino e GdF - interrotte nella notte per la pioggia - sono riprese stamani anche con un elicottero nei boschi sulle alture a nord di Sondrio. Oltre al Cerro Torre, che secondo molti conquistò per la prima volta, Conti, detto Mariolino, scalò nel 1975 il Lhotse, sull'Himalaya, e poi vette in diversi continenti, dal Perù all'Algeria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia: Erdogan allenta il disegno di legge contro i cani randagi, 4mila a rischio soppressione

Ondata di caldo estremo in Europa meridionale, da bollino rosso 14 città italiane

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento