EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Terremoto in Afghanistan, nuova scossa 6.3 nella provincia di Herat: 700 case distrutte a Chahak

Distruzione e disperazione in Afghanistan.
Distruzione e disperazione in Afghanistan. Diritti d'autore Ebrahim Noroozi/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Ebrahim Noroozi/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Cristiano TassinariEuronews - Associated Press
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Stesse epicentro e stessa magnitudo: ancora colpita da una forte scossa la provincia occidentale di Herat. Per il terremoto di mercoledì si segnalano 80 feriti, case distrutte e strade interrotte. Il bilancio della scossa di sabato è salito a oltre 2.000 vittime

PUBBLICITÀ

Un'altra scossa di terremoto ha colpito nelle prime ore di mercoledì 11 ottobre la provincia di Herat, nell'ovest dell'Afghanistan.

Stesso epicentro e stessa magnitudo 6.3 del sisma che sabato 7 ottobre ha causato oltre 2.000 vittime.
Il bilancio ufficiale è salito, infatti, a quota 2.053 vittime. 

Il distretto di Zinda Jan è stata la zona più colpita dal terremoto di sabato, con 1.294 morti.

La scossa di mercoledì ha causato danni materiali ingentissimi: rase al suolo tutte le 700 case del villaggio di Chahak, che non era stato colpito dalle scosse dei giorni precedenti.

Non si segnalano vittime, poiché i residenti vivono da giorni in tenda.

Il terremoto di mercoledì causato il ferimento di almeno 80 persone e una frana ha bloccato l'autostrada Herat-Torghondi, importante arteria stradale della regione. 

Ma per i sopravvissuti al terremoto di sabato le condizioni di vita stanno peggiorando poiché vivono con poco o nessun riparo. 

Oltre 11.000 persone le persone colpite direttamente dal terremoto di sabato scorso e ora senza più un tetto. 

Pakistan e Cina hanno subito inviato al governo talebano rifornimenti di emergenza per alloggi e cibo, ma anche coperte, vestiti caldi e kit igienici

Nella zona sono arrivati ​​camion carichi aiuti, con tende che spuntano tra le rovine dei villaggi. Ma con l’avvicinarsi dell’inverno è necessario ulteriore aiuto.

In arrivo anche gli aiuti umanitari delle Nazioni Unite, stimati attorno ai 5 milioni di dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuovo terremoto colpisce l'Afghanistan. Danni alle strutture ma non ci sono vittime

Terremoto in Afghanistan: sale a oltre 2.000 il bilancio dei morti

Afghanistan. Terremoto nell'ovest: 120 morti e più di mille feriti