EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Russia in festa, primo anniversario della dichiarazione di annessione di quattro regioni ucraine

All rights reserved
All rights reserved Diritti d'autore Ng Han Guan/Copyright 2021 The AP.
Diritti d'autore Ng Han Guan/Copyright 2021 The AP.
Di Euronews Digital
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sottoscritto il decreto che prevede il reclutamento di 130.000 coscritti quest'autunno

PUBBLICITÀ

Atmosfera festosa sulla Piazza Rossa di Mosca, per commemorare il primo anniversario della dichiarazione di annessione di quattro regioni ucraine alla Russia.

Migliaia di persone si sono radunate nel cuore della capitale per celebrare qualcosa che la realtà nega: il pieno controllo delle regioni ucraine di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhia.

Il presidente russo ha chiesto ad un comandante anziano della Wagner di reclutare volontari per il combattimento, onorando la memoria dei militari caduti in battaglia.

"Prima di tutto - afferma Vladimir Putin - voglio dire che siamo tutti umani: tutti commettono degli errori, come hanno fatto loro, ma hanno dato la vita per la patria e si sono pienamente riscattati.

In secondo luogo, ovviamente, faremo di tutto per aiutare i loro cari, senza alcun dubbio".

Formati e reclutati

Putin ha poi sottoscritto il decreto che prevede il reclutamento di 130.000 coscritti quest'autunno.

In linea di principio, non verranno inviati in Ucraina, le cui accademie militari continueranno invece ad addestrare i futuri soldati.

Proprio in questi giorni, si sono diplomati 82 cadetti della 23a scuola Volodymyr il Grande, alla periferia di Kiev.

Lì è stato reso omaggio anche agli ex diplomati caduti in combattimento, nella guerra contro gli invasori russi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuovi alleati per la Russia. Putin incontra il leader del Sud Sudan per discutere di legami più stretti

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron