EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Grecia: un ex trader alla guida del principale partito d'opposizione

Sconosciuto al pubblico fino a poche settimane fa, con il 56% dei voti l'ex trader Stefanos Kasselakis conferma il gradimento della base e prende le redini di Syriza
Sconosciuto al pubblico fino a poche settimane fa, con il 56% dei voti l'ex trader Stefanos Kasselakis conferma il gradimento della base e prende le redini di Syriza Diritti d'autore Aris MESSINIS / AFP
Diritti d'autore Aris MESSINIS / AFP
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dalla finanza internazionale al posto di Tsipras, alla guida del principale partito d'opposizione greco. Sconosciuto al pubblico fino a poche settimane fa, con il 56% dei voti degli aderenti l'ex trader Stefanos Kasselakis conferma il successo del primo turno e prende le redini di Syriza

PUBBLICITÀ

Dalla finanza internazionale al posto di Tsipras, alla guida del principale partito d'opposizione greco. Sconosciuto al pubblico fino a poche settimane fa, con il 56% dei voti degli aderenti l'ex trader Stefanos Kasselakis conferma il gradimento della base e prende le redini di Syriza. A sorpresa in testa già al primo turno, avrà il compito di rilanciare un partito in profonda crisi. Alle legislative di luglio, costate la testa all'ex premier Tsipras, si era attestato a neanche il 18%: venti punti in meno del partito di governo conservatore Nea Demokratia. Una débacle rivelatrice di sempre più profonde spaccature interne, che secondo alcuni potrebbe presagire a una scissione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le elezioni locali in Grecia sono un test per il governo. Inflazione e ambiente i temi centrali

Tsipras si dimette da segreatario del partito di sinistra greco Syriza

Grecia, trionfa Nuova Democrazia. Mītsotakīs: "Le grandi riforme procederanno rapidamente"