EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Tsipras si dimette da segreatario del partito di sinistra greco Syriza

Alexis Tsipras
Alexis Tsipras Diritti d'autore Petros Giannakouris/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Petros Giannakouris/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Alexis Tsipras non è più il segretario del partito di sinistra greco Syriza. Le dimissioni sono arrivate dopo la netta sconfitta alle elezioni di domenica

PUBBLICITÀ

Alexis Tsipras ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di segretario del partito di sinistra greco Syriza, come ha annunciato in conferenza stampa dall'edificio Zappeion, ad Atene. "Ci sono dei momenti cruciali in cui occorre prendere decisioni fondamentali" ha affermato Tsipras, chiarendo: "È giunto il momento di aprire un nuovo ciclo".

La sconfitta elettorale

L'annuncio arriva quattro giorni dopo la netta sconfitta registrata alle elezioni generali del 25 giugno in cui Syriza ha ottenuto poco più del 17 per cento delle preferenze, e che hanno visto la conferma del primo ministro uscente Kyriákos Mitsotákis, leader del partito conservatore Nuova Democrazia. La vittoria schiacciante di Mitsotákis, che potrà governare senza il bisogno di creare una colazione di maggioranza, è stata possibile grazie all'entrata in vigore del sitema maggioritario, che ha conferito al suo schieramento politico la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento a fronte del 40 per cento dei voti raccolti.

Tsipras ha detto che sarà comunque presente anche dopo l'elezione di un nuovo leader, per dimostrare che nella vita e in politica si può essere combattivi e utili senza cariche. E ha affidato a twitter i saluti agli amici e ai militanti di Syriza: "Ci sono momenti in cui sei chiamato a prendere decisioni critiche nei confronti di chi ha creduto in te e di te stesso. Non prendo queste decisioni nella foga del momento. Le mie decisioni vanno oltre il mio orizzonte. La notte delle elezioni, ho detto che Syriza aveva chiuso il suo cerchio e doveva aprirne uno nuovo".

Tsipras ha ricordato di essere stato il primo primo ministro di sinistra nella storia del paese, che ha governato tra il 2015 e il 2019. "A soli 34 anni sono entrato a far parte di un piccolo partito di sinistra. Il viaggio che abbiamo intrapreso insieme è stato pericoloso, pieno di insidie, ma entusiasmante. Da piccolo partito, Syriza è diventata la spina dorsale della fazione progressista in Grecia. Il primo partito di sinistra in Europa a governare anche in momenti storici per il Paese e per l'Unione".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Macron e Von der Leyen cercano la Cina per la pace, mentre la Finlandia entra nella Nato

Come rendere il turismo europeo più resistente agli shock in futuro?

Grecia: un ex trader alla guida del principale partito d'opposizione