EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Francesco alla messa della Domenica delle Palme

Francesco nella domenica delle Palme
Francesco nella domenica delle Palme Diritti d'autore Andrew Medichini/AP
Diritti d'autore Andrew Medichini/AP
Di euronews e ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nell'omelia in piazza San Pietro il Papa ha parlato dei tanti cristi abbandonati del nostro tempo e dei popoli interi sfruttati e lasciati a loro stessi

PUBBLICITÀ

Uscito sabato dall'ospedale Gemelli di Roma per una fastidiosa bronchite Papa Francesco ha presieduto in piazza San Pietro la liturgia nella domenica delle Palme dove ha parlato di cristi abbandonarti del nostro tempo, di popoli che lo sfruttamento e la povertà gettano agli incroci delle nostre strade e anche dei bambini non nati e gli anziani lasciati soli.

Le parole del Papa

 "Oggi ci sono tanti 'cristi abbandonati. Gesù abbandonato ci chiede di avere occhi e cuore per gli abbandonati (...). Ci sono popoli interi sfruttati e lasciati a sé stessi; ci sono poveri che vivono agli incroci delle nostre strade e di cui non abbiamo il coraggio di incrociare lo sguardo; migranti che non sono più volti ma numeri; detenuti rifiutati, persone catalogate come problemi. Ma ci sono anche tanti cristi abbandonati invisibili, nascosti, che vengono scartati coi guanti bianchi: bambini non nati, anziani lasciati soli, che possono essere tuo papà o tua mamma, o il nonno e la nonna abbandonati nei centri geriatrici; ammalati che nessuno va a visitare,  disabili ignorati, giovani che sentono un grande vuoto dentro senza che alcuno ascolti davvero il loro grido di dolore e non trovano un'altra strada che il suicidio". 

In piazza San Pietro c'erano circa trentamila i fedeli per la messa di Francesco secondo quanto ha stimato la Gendarmeria vaticana.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Papa Francesco torna in Vaticano dopo la bronchite che lo ha portato al Gemelli

In netto miglioramento le condizioni di Papa Francesco, forse già domani le dimissioni

Spavento per papa Francesco: il pontefice ricoverato per un'infezione respiratoria