EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Naufragio: trovata un'altra vittima, è l'ottantanovesima

Proseguirà comunque l'attività di pattugliamento in mare
Proseguirà comunque l'attività di pattugliamento in mare
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ISOLA DI CAPO RIZZUTO, 23 MAR - Salgono ad 89 le vittime accertate del naufragio del barcone carico di migranti avvenuto il 26 febbraio a Steccato di Cutro, nel Crotonese. Stamattina è stato trovato in mare il corpo di una donna di circa 30 anni. Ad avvistare il cadavere, al largo di località "Praia Longa" di Isola Capo Rizzuto, è stato l'equipaggio di un peschereccio che ha avvertito la Guardia costiera, una motovedetta della quale ha poi provveduto al recupero. Il corpo è stato poi portato nel porto di "Le Castella", sempre ad Isola Capo Rizzuto, dove è in corso l'esame esterno da parte del medico legale. Al momento, quindi, secondo i dati forniti dall'Ufficio immigrazione della Questura di Crotone, i dispersi del naufragio sarebbero 11, sei quali minori. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 30 maggio - Serale

Polonia: il progetto di coalizione conservatrice Ppe-Ecr sulla strada del fallimento

Difesa: chi sarà il prossimo segretario generale della Nato