Guardia Costiera soccorre 450 migranti a 100 miglia da Siracusa

Secondo intervento in poche ore, stamattina salvati in 295
Secondo intervento in poche ore, stamattina salvati in 295
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - È da poco terminata una nuova operazione di soccorso - dopo quella di stamattina - svolta sotto il coordinamento della Guardia costiera di Catania, in favore di un peschereccio, individuato a circa 100 miglia a est di Siracusa, con a bordo circa 450 migranti. L'unità, in precarie condizioni di navigabilità, è stata raggiunta e soccorsa dalla nave Corsi e da una motovedetta della Guardia costiera. Sul posto in assistenza anche 3 navi mercantili ed un pattugliatore di Frontex. In precedenza, a partire dalle prime ore di questa mattina, i mezzi della Guardia costiera erano intervenuti in favore di un peschereccio con molti migranti a bordo in area di responsabilità Sar italiana ed in particolare a circa 90 miglia dalla costa jonica calabrese. Nell'operazione, coordinata dalla Guardia costiera di Reggio Calabria, sono stati tratti in salvo 295 migranti. Le persone soccorse sono state recuperate e trasportate in sicurezza su tre motovedette della Guardia costiera. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi