Ucraina: attacchi russi su più città compresa Kiev, diversi morti

La guerra in Ucraina
La guerra in Ucraina Diritti d'autore LIBKOS/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Intorno alle 4 è iniziata una massiccia offensiva, colpite le regioni di Kharkiv, Odessa e Kiev; 4 vittime nella regione di Leopoli

PUBBLICITÀ

Massiccio attacco dalle 4 di mattina su tutto il Paese. Ovunque è scattato l'allarme antiaereo.  

Il governatore della regione di Leopoli ha comunicato che almeno cinque persone hanno perso la vita negli attacchi. Altri 3 morti a Kherson aggravano il bilancio delle vittime.

Il governatore di Kharkiv Oleh Synehubov racconta di 15 attacchi sulla regione, colpite anche le regioni di Odessa e Kiev dove si registrano due feriti nell'ovest della città nel distretto di Sviatoshynskyi.
Senza elettricità la centrale nucleare di Zaporizhzhia.

Bombe sulle infrastrutture energetiche

Da ottobre, dopo diverse battute d'arresto militari sul terreno, la Russia sta bombardando con missili e droni le principali strutture energetiche dell'Ucraina. 

Prima dell'alba di giovedì a Kharkiv, nell'est del Paese, "il nemico ha effettuato circa 15 attacchi sulla città e sulla regione. Gli occupanti stanno ancora una volta prendendo di mira strutture chiave", ha dichiarato il governatore della regione, Oleg Synegubov, sui social network.

La situazione a Karkhiv

"Secondo le prime informazioni, è stato colpito un edificio residenziale privato nella regione di Kharkiv", ha aggiunto, annunciando un aggiornamento sulle possibili vittime e sull'entità dei danni.

Il sindaco di Kharkiv, Igor Terekhov, ha dichiarato che è stata presa di mira l'infrastruttura energetica della città, la principale della regione, e che ci sono stati problemi con l'elettricità in alcune aree.

Le strutture energetiche di Kharkiv erano già state colpite dagli attacchi russi a metà gennaio.

Cosa succede a Odessa

Il governatore della regione meridionale di Odessa, Maksym Marchneko, ha riferito che "i missili hanno colpito l'infrastruttura energetica regionale e danneggiato gli edifici residenziali", definendolo un "massiccio attacco missilistico". 

L'attacco, avvenuto poco più di un anno dopo l'invasione delle truppe russe del 24 febbraio 2022, non ha provocato vittime, secondo il governatore, ma sono state introdotte "restrizioni nella fornitura di elettricità". 

Secondo un portavoce dei soccorritori locali, due persone sono rimaste ferite.

Esplosioni a Kiev

Il sindaco di Kiev, Vitali Klistchko, ha riferito di esplosioni nel sud della capitale giovedì. 
Le autorità hanno dichiarato che la difesa aerea è stata dispiegata lì, come in altre parti del Paese. 

Un nuovo boato è stato avvertito giovedì mattina nella parte occidentale di Kiev, ferendo almeno due persone, ha dichiarato il sindaco della capitale.

"Un'altra esplosione nella capitale. Quartiere Sviatochyne. I soccorritori si stanno recando sul posto. Le auto sono in fiamme nel cortile di un edificio residenziale", ha dichiarato Vitali Klitschko su Telegram, aggiungendo che due persone del quartiere sono state ferite e ricoverate in ospedale. 

Il 40 % delle utenze, nella capitale, è senza riscaldamento. 

La resistenza di Bakhmut

Il gruppo mercenario Wagner, che ha guidato l'assalto russo a Bakhmut, afferma di avere il pieno controllo della parte orientale della città. 

Il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg avverte che la città potrebbe presto cadere nelle mani dei russi: "Non possiamo escludere che Bakhmut possa cadere nei prossimi giorni. E quindi è anche importante sottolineare che questo non riflette necessariamente un punto di svolta della guerra" ha detto.

In riconoscimento della difesa della città da parte delle sue truppe, un alto generale ha decorato i soldati ucraini.

PUBBLICITÀ

Il presidente Zelensky è fermamente convinto che se Bakhmut dovesse cadere aprirebbe la strada alla conquista di altre città da parte delle truppe russe.

Nel frattempo l'Unione europea sta valutando di spendere 1 miliardo di euro per l'acquisto congiunto di munizioni per l'Ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: viaggio al fronte a due anni dall'inizio dell'invasione russa

Guerra in Ucraina, cinque civili morti e dieci feriti: attacchi russi in diverse regioni

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta