Incendio in uno stabile occupato da migranti a Cagliari

Nessun ferito, indagini sulle cause e non si esclude dolo
Nessun ferito, indagini sulle cause e non si esclude dolo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 09 MAR - Incendio all'alba di oggi all'interno dello stabile occupato da migranti in via Riva di Ponente, vicino al porto di Cagliari. Il rogo, di probabile natura dolosa, è divampato poco prima delle 6. Nessuno è rimasto ferito. Da quanto si apprende all'interno dello stabile c'erano al momento una quarantina di persone che sono scappate all'esterno. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco con diverse squadre, i carabinieri della Compagnia di Cagliari, gli agenti della squadra volante e i vigili urbani che si sono occupati della viabilità. Sul posto anche alcune ambulanze del 118. I vigili del fuoco stanno ancora lavorando per spegnere gli ultimi focolai e mettere in sicurezza lo stabile e stabilire con precisione le cause dell'incendio partito da rifiuti e masserizie che si trovavano all'interno. Almeno metà della struttura è stata fortemente danneggia e probabilmente sarà dichiarata inagibile. I carabinieri hanno avviato le indagini sull'episodio e attendono la relazione dei vigili del fuoco per capire da dove è partito l'incendio e le cause. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scoppio portellone aereo: a Boeing 90 giorni per rispettare gli standard di sicurezza

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia