Cospito: al corteo bastoni e scudi, anarchici denunciati

Sono quindici antagonisti individuati dalla Digos di Torino
Sono quindici antagonisti individuati dalla Digos di Torino
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 06 MAR - Quindici anarchici, alcuni provenienti da altre città, sono stati denunciati dalla Digos della Questura di Torino per possesso di oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale, nell'ambito delle indagini sui disordini scoppiati sabato nel capoluogo piemontese durante una manifestazione in solidarietà con Alfredo Cospito. Gli anarchici identificati grazie ai filmati e che si vanno ad aggiungere ai 37 già denunciati, facevano parte di un gruppo che con dei carrelli della spesa facevano spola dal corteo a piazza Arbarello, dove c'era parcheggiato un furgone noleggiato, che veniva usato come arsenale di bastoni, scudi e protezione da usare, secondo gli investigatori, per gli scontri. Dopo due tentativi andati a vuoto perché pedinati, gli anarchici erano riusciti a caricare il carrello per rifornire il corteo degli strumenti. A questo punto sono stati intercettati dalla polizia, che ha sequestrato l'armamentario, dopo una colluttazione con gli antagonisti, che sono riusciti a nascondersi all'interno del corteo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno

Israele risponde così agli inviti alla moderazione: "Colpiremo l'Iran al momento giusto"

Le notizie del giorno | 16 aprile - Mattino