EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Ucraina, l'allarme dell'UNFPA sugli effetti devastanti della guerra

Rifugio antiaereo presso l'ospedale pediatrico Okhmadet - Kiev
Rifugio antiaereo presso l'ospedale pediatrico Okhmadet - Kiev Diritti d'autore Emilio Morenatti/AP
Diritti d'autore Emilio Morenatti/AP
Di Debora Gandini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scorso anno in Ucraina più di 120.000 persone hanno ricevuto assistenza e attraverso i servizi di protezione supportati dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione

PUBBLICITÀ

A un anno dall'invasione dell'Ucraina, il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione lancia un allarme circa i devastanti impatti della guerra, soprattutto su donne e ragazze. Quasi un terzo della popolazione ucraina, ovvero circa 14 milioni di persone, è stata costretta a fuggire dalle proprie case. La maggior parte dei rifugiati sono proprio donne e bambini.

Per aiutare chi ha perso tutto sono stati istituiti centri di soccorso per i sopravvissuti a ogni genere di violenza, come Olesya. Lei vive a Bucha e racconta che uno dei suoi vicini è stato colpito davanti ai suoi occhi. "Era uscito a cercare l'acqua. Ha lasciato un bambino piccolo. Da allora noi non siamo più usciti. Hanno rapito la moglie di un altro vicino. Di lei non si più nulla. Non è tra i morti. Il marito la sta ancora cercando, e non sa cosa le sia successo."

La guerra con tutte le sue conseguenze ha aumentato i rischi di violenza, compresa quella sessuale ma anche lo sfruttamento dei donne e ragazzine.

Lo scorso anno in Ucraina più di 120.000 persone hanno ricevuto assistenza e attraverso i servizi di protezione supportati dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione.

Nella tragedia del conflitto sono quasi 200 mila i bimbi venuti alla luce sotto le bombe in condizioni disperate. Oltre un terzo di tutte le nascite in Ucraina nel 2022 (circa 68.500) sono avvenute in una delle 51 strutture di maternità supportate dall**'UNFPA**.

Il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione e i suoi partner gestiscono 20 cliniche mobili per supportare l'accesso ai servizi di salute, compresa la salute materna e la pianificazione familiare. Le strutture si trovano in alcune delle aree più difficili da raggiungere.

Allarme di Save the Children

Ogni giorno in Ucraina vengono uccisi o feriti in media 4 bambini, per lo più in attacchi con armi esplosive in aree popolate. Delle centinaia di civili che hanno avuto incidenti con ordigni esplosivi, circa il 40% è morto per le ferite riportate, il 22% di questi decessi riguarda donne e bambini. 

Violenze sessuali su anziani e bambini

Lo scorso aprile la procuratrice generale ucraina Irina Venediktova aveva denunciato che l'esercito russo in Ucraina ha commesso violenze sessuali anche contro bambini ed anziani. Nel Pase si indaga su almeno 5.000 crimini di guerra commessi da russi, come riporta la Ukrainska Pravda.

Anche la commissaria ai Diritti umani del parlamento ucraino, Lyudmyla Denisova dettaglia alcuni abusi: si tratta della testimonianza di 15 militari donna che fanno parte di un gruppo di 86 soldati ucraini rilasciati dai russi venerdì scorso. Hanno raccontato di essere state portate in Bielorussia al centro di detenzione di Bryansk, dove sarebbero state denudate alla presenza di uomini e costrette a stare accovacciate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Zelensky apre alla Cina: "Voglio incontrare Xi Jinping. Credo che gioverà alla sicurezza nel mondo"

Guerra in Ucraina, le Nazioni Unite: ancora più di dieci milioni di sfollati

Onu, diritti umani negati in Ucraina, l'ultimo rapporto. Boom di passaporti russi