Pavel in testa al ballottaggio delle presidenziali a Praga

Alle urne a Praga
Alle urne a Praga Diritti d'autore Marko Drobnjakovic/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di euronews e ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ex generale Petr Pavel è in testa al ballottaggio con il 54% dei voti, Andrej Babis al 46%

PUBBLICITÀ

Si sono chiusi alle 14 i seggi in tutta la Repubblica Ceca, per il ballottaggio delle presidenziali. Secondo i primissimi risultati (dopo lo scrutinio dello 0,20% delle schede), il generale Petr Pavel è in testa del ballottaggio con il 54% dei voti, Andrej Babis al 46%.

L'affluenza per ora al 69%. Sono 15 mila i seggi elettorali che hanno raccolto le scelte di circa 8 246 000  elettori cechi che scelgono il nuovo presidente della Repubblica. Il mandato presidenziale dura 5 anni. Secondo l'agenzia Ctk, l'affluenza nel primo giorno elettorale è stata alta. A Praga ha superato il 50%. Al ballottaggio si sfidano il favorito ex generale Nato Petr Pavel e l'ex premier e uomo d'affari Andrej Babis. 

Candidati a confronto

Pavel aveva fatto una campagna elettorale incentrata sulla collaborazione con l'insieme dei cittadini. L'ex premier Babis aveva invece definito le elezioni presidenziali un referendum sulla sua persona. Il vincitore sostituirà Milos Zeman, un politico schietto che aveva promosso stretti legami con Mosca prima di fare un'inversione di marcia al momento dell'invasione russa dell'Ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni presidenziali in Repubblica Ceca, sfida Pavel-Babiš: non aprite quei messaggi...

Non basta il primo turno. Repubblica Ceca al ballottaggio

Gruppo di Visegrád: a Praga riunione dei ministri degli Esteri, divisi su invio armi all'Ucraina