EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

MH17, la Cedu tratterà i ricorsi di Paesi Bassi e Ucraina

frame
frame Diritti d'autore Phil Nijhuis/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Phil Nijhuis/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Corte Europea per i Diritti Umani ha accolpo parzialmente la causa contro la Russia. "I territori orientali dell'Ucraina erano di fatto sotto giurisdizione russa"

PUBBLICITÀ

La Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha dichiarato parzialmente ammissibili i ricorsi contro la Russia presentati dai Paesi Bassi e dall'Ucraina per l'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines nel 2014.

La Corte, che dovrà pronunciarsi nel merito in un secondo momento, ha stabilito "che le zone dell'Ucraina orientale in mano ai separatisti sono state, a partire dall'11 maggio 2014 e almeno fino al 26 gennaio 2022, sotto la giurisdizione della Federazione Russa".

Il volo MH17, decollato da Amsterdam e diretto a Kuala Lumpur con 298 persone a bordo, è stato abbattuto mentre volava sulle regioni orientali del'Ucraina, probabilmente da un missile terra-aria lanciato dalle forze separatiste filorusse.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Convenzione europea dei diritti dell'uomo compie 70 anni. Cosa ha fatto per noi?

Incidente ferroviario in Olanda: almeno un morto e decine di feriti

Paesi Bassi, tre condannati per l'omicidio del giornalista Peter R. De Vries