EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ragazza 17enne muore dopo dimissioni ospedale, medici indagati

Impianto è rotto, solo udienze con detenuti e direttissime
Impianto è rotto, solo udienze con detenuti e direttissime
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTROVILLARI, 17 GEN - Alcuni medici dell'ospedale di Castrovillari - 4 secondo le indiscrezioni - sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Castrovillari nell'ambito dell'indagine avviata per la morte della diciassettenne di Corigliano Rossano. La ragazzina, domenica notte, per due volte, era stata accompagnata dai familiari al pronto soccorso dell'ospedale "Guido Compagna" di Corigliano, per poi spirare dopo essere stata dimessa. L'iscrizione, secondo quanto si è appreso, è un atto dovuto in quanto nel pomeriggio è prevista l'autopsia sul corpo della 17enne per chiarire le cause del decesso. Sempre oggi pomeriggio dovrebbe tenersi una riunione del risk management convocata dall'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, alla presenza di tutto il personale sanitario che ha avuto in carico la diciassettenne. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale