Sparatoria Roma: prefetto-sindaco,presto una stretta su poligoni

Gualtieri,auspico più rigore, anche legislativo e amministrativo
Gualtieri,auspico più rigore, anche legislativo e amministrativo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - "Programmeremo una stretta sui poligoni di tiro, ne parleremo col questore e le altre forze di polizia e faremo un'attività per vedere esattamente i controlli amministrativi che possiamo fare per verificare la regolarità della conduzione di queste strutture. È giusto che questo si faccia e anche con rapidità". Lo ha detto il prefetto di Roma Bruno Frattasi, al termine del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, in merito alla strage ieri a Fidene. "Auspico una stretta dal punto di vista legislativo e amministrativo sull'utilizzo delle armi nei poligoni, perché siamo un Paese che, a differenza di altri e dovremmo esserne orgogliosi, ha regole più rigorose sui porti d'armi. Ma se poi ci sono zone in cui non c'è sufficiente rigore, ci sono rischi per la sicurezza dei cittadini". Cosi il sindaco di Roma Roberto Gualtieri al termine del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza a seguito della strage di ieri a Fidene. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas