Sgominato dalla Ps gruppo malavitoso Raia di Scampia, 5 arresti

Attentati con il fuoco e "stese" per "cacciare" famiglia rivale
Attentati con il fuoco e "stese" per "cacciare" famiglia rivale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 12 DIC - Hanno sedato con la violenza l'intento di un gruppo camorristico rivale piuttosto noto di volersi riaffermare. E per farlo non hanno esitato ad appiccare incendi e a sparare contro le abitazioni occupate a Scampia dalla famiglia Notturno, fino a costringerla a lasciare Scampia. Estorsione e porto abusivo di armi da fuoco aggravati dal metodo mafioso: è quanto la Polizia di Stato e la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli contesta a cinque persone arrestate dagli agenti della Squadra Mobile e del commissariato di Scampia nel corso di un blitz scattato all'alba. I destinatari dei provvedimenti emessi dal Giudice sono Francesco Raia, 45 anni, elemento di spicco dell'omonimo gruppo malavitoso (l'ultimo dei fratelli ancora in libertà), e i suoi complici: Francesco Esposito, 42 anni, Tommaso Rusciano, 44 anni, Salvatore Gemito, 23 anni, e Salvatore Russo, 26 anni, tutti ritenuti dagli inquirenti legati ai Raia, entrati in contrasto a Scampia con il gruppo malavitoso della famiglia Notturno. Nei loro riguardi la Polizia di Stato ha acquisito gravi indizi di colpevolezza in relazione ad alcune azioni intimidatorie. L'indagine è scattata lo scorso ottobre, dopo una serie di episodi violenti, che hanno visto protagonista il gruppo dei Raia, perpetrati ai danni dei Notturno e riconducibili alla volontà di tenere sotto controllo le attività illecite, nei lotti TA e TB del quartiere di Scampia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi: crollano le pale dell'iconico Moulin Rouge, nessun ferito

Portogallo: a 50 anni dalla rivoluzione, i garofani stanno appassendo?

Le notizie del giorno | 25 aprile - Pomeridiane