USA-Francia riavvicinamento dopo la crisi dei sommergibili

Access to the comments Commenti
Di Alberto De Filippis
Image
Image   -   Diritti d'autore  Alex Brandon/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.

Amici con molte differenze, ma essenzialmente amici di fronte alla Russia di Putin.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ricevuto alla Casa Bianca il suo omologo francese, Emmanuel Macron. Biden ha evidenziato la storica alleanza con la Francia e ha sottolineato i valori democratici e il rispetto dei diritti umani che accomunano le due nazioni, in contrasto con l'aggressione russa in Ucraina.

Così Joe Biden: "Oggi ribadiamo che, come ho detto, ci schiereremo insieme contro questa brutalità. E continueremo a sostenere con forza il popolo ucraino mentre difende le proprie case, e le proprie famiglie, i propri asili nido, i propri ospedali, la propria sovranità, la propria integrità contro l'aggressione russa".

Macron ha parlato dell'incombente minaccia di guerra commerciale tra Washington e Bruxelles. Occorre "risincronizzare" le agende, ha detto, per evitare che gli incentivi fiscali applicati negli Stati Uniti danneggino la Francia e l'Europa.

Emmanuel Macron, ha ripetuto: "Abbiamo deciso, in contatto con gli altri europei e la Commissione europea, di fare un lavoro che ora deve essere tecnico in modo e che l'effetto domino degli aiuti fiscali Usa sui progetti europei si risolva. Vogliamo avere successo insieme, non uno contro l'altro."

La visita arriva per risolvere le tensioni nele relazioni dello scorso anno, quando l'Australia ha rotto un contratto multimilionario per l'acquisto di sottomarini francesi e ha deciso di sviluppare sottomarini nucleari con l'aiuto degli Stati Uniti.