Colori sgargianti e prospettive intricate: l'arte di Guilherme Mampuya

Di Chris Burns  & Dinamene Cruz
Colori sgargianti e prospettive intricate: l'arte di Guilherme Mampuya
Diritti d'autore  euronews

Combinando i motivi africani con le suggestioni di Dalì, Dubuffet e Picasso, l'artista angolano Guilherme Mampuya sta vivendo il suo sogno dopo aver lasciato il suo lavoro di avvocato. Tra gli artisti più celebrati del continente africano, Mampuya è noto per il suo stile distintivo, caratterizzato da vibranti colori africani, prospettive intricate e un carattere autenticamente angolano, diventando.

"Nel 2002 ho iniziato a svolgere un lavoro convenzionale come consulente legale per un'azienda, ma purtroppo quello era un ambiente di gente in giacca e cravatta - dice Mampuya -. Non è male, ma ho visto altri artisti promuovere le loro mostre. Un mondo colorato di cui anche io volevo far parte".

Euronews
Guilherme Mampuya nella sua galleriaEuronews

La popolarità delle opere di Mampuya continua a crescere. I suoi lavori adornano le pareti di gallerie e sale. In cantiere c'è il progetto per un museo d'arte angolana e la decorazione della torre di controllo del nuovo aeroporto della capitale Luanda.

Studiando legge ho imparato cosa sono l'autocontrollo, la ricerca e la logica. Credo di avere messo tutto questo nella mia arte.
Guilherme Mampuya
artista angolano

Paulo Edra è un consulente della compagnia assicurativa Fidelidade Angola, che sta investendo decine di migliaia di euro nelle sue opere. "Abbiamo già investito più di 40mila euro in Guilherme Mampuya - dice Edra -. Non l'avremmo mai immaginato. E' un'artista con tanto entusiasmo, è rimasto affascinato da questo progetto che consisteva nel dipingere le sette meraviglie naturali dell'Angola. Queste opere fanno parte della collezione dell'azienda, sono fantastiche".

Euronews
Le cascate di Calandula, una delle sette meraviglie dell'AngolaEuronews

Tra le sette meraviglie dell'Angola ci sono le cascate di Calandula, alte più di 100 metri, e le rocce nere dove i combattenti angolani si opposero al dominio coloniale portoghese. La combinazione di stili artistici occidentali e africani ha contribuito al successo di Mampuya, già titolare di una galleria d'arte: il suo prossimo obiettivo è un museo con le opere degli artisti africani. "Sarà un pantheon con tutte le grandi figure dell'Africa - dice l'artista -. Stiamo parlando di quattro ettari, c'è già uno spazio, ci stiamo già muovendo".

Mampuya lascerà il suo segno anche sul nuovo aeroporto Luanda, facendo della torre di controllo un faro per l'arte angolana. "Voglio dipingere la. È il mio sogno - dice l'artista -. Dipingerla e brindare ai turisti che arrivano in Angola, accolti dalla sua luce e dalla sua forza".