Meteo: arrivano pioggie abbondanti e vento forte

Temperature in calo ovunque e in linea con le medie stagionali
Temperature in calo ovunque e in linea con le medie stagionali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 02 NOV - Arrivano pioggie abbondandi, vento forte e temperature in calo, in linea con le medie stagionali. I primi segni che qualcosa sta cambiando si vedranno già da oggi inizialmente al Nord, dove, oltre alle consuete nebbie mattutine, la nuvolosità si farà sempre più presente anche con qualche piovasco a carattere sparso. Domani, 3 novembre, un vortice ciclonico in discesa dal Nord Europa piomberà sull'Italia portando un'intensa perturbazione. E' quanto annuncia Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it secondo il quale i venti meridionali soffieranno via via più intensamente e le precipitazioni cominceranno a bagnare il Nordovest per poi portarsi sul Triveneto in serata. Prevista neve sulle Alpi sopra i 1700/1800 metri. La perturbazione proseguirà la sua marcia in nottata verso le regioni tirreniche, facendo peggiorare il tempo su Toscana e Lazio anche con temporali localmente molto intensi. Il tempo sarà brutto anche venerdì e sabato dapprima sul Centro-Nord e poi anche il Sud. Il transito del ciclone su tutte le regioni attiverà venti fortissimi che renderanno i mari da molto mossi ad agitati. Temperature in calo ovunque con i valori massimi che perderanno circa 10°C mentre mentre al Nord le minime scenderanno intorno ai 5-8°C. Nel dettaglio - Mercoledì 2. Al nord: tante nuvole, nebbie mattutine, piovaschi su Lombardia, Liguria e Veneto. Centro: cielo poco nuvoloso. Sud: cielo sereno o poco nuvoloso. - Giovedì 3. Al nord: peggiora con piogge dal pomeriggio da ovest verso est. Centro: bel tempo, piogge in nottata su Toscana e Lazio. Sud: soleggiato. - Venerdì 4. Al nord: maltempo su Alpi, Lombardia, Triveneto, neve a 1400 metri. Centro: maltempo su Toscana, Umbria, Lazio, a tratti anche in Sardegna. Sud: entro sera peggiora fortemente ovunque. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov

L'inquinamento da plastica degli oceani al centro del vertice del Wto

Russia: 9 anni fa a Mosca l'omicidio di Boris Nemtsov