EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Kanye West compra Parler, il social preferito dall'estrema destra Usa

Kanye West
Kanye West Diritti d'autore Evan Agostini/2020 Invision
Diritti d'autore Evan Agostini/2020 Invision
Di Euronews con Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il rapper e stilista: "In un mondo in cui le opinioni conservatrici sono considerate controverse, dobbiamo assicurarci di avere il diritto di esprimerci liberamente"

PUBBLICITÀ

Dalla musica ai social media. Il rapper afroamericano e stilista di moda Kanye West, che di recente ha cambiato il nome in Ye, ha deciso che acquisterà Parler, la piattaforma social preferita dall’estrema destra americana.

Per approfondire: Cos'è Parler, il social network dei trumpiani

"In un mondo in cui le opinioni conservatrici sono considerate controverse, dobbiamo assicurarci di avere il diritto di esprimerci liberamente", ha detto Ye, che di recente è stato bloccato temporaneamente da Instagram e Twitter per le sue frasi antisemite.

Secondo la società Parlement Technologies, proprietaria di Parler, l'acquisto contribuirà a creare "un incancellabile ecosistema in cui tutte le voci saranno benvenute".

Lanciata nel 2018, Parler è stata usata da alcuni sostenitori di Donald Trump per organizzare l'assalto a Capitol Hill del gennaio 2021.

Leggi anche:

Elon Musk ci ripensa: pronto a comprare Twitter

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cos'è Parler, il social network dei trumpiani oscurato da Google e Amazon

Kanye West candidato alla Casa Bianca è instabile? Nuovi problemi per Trump

Il "candidato di Dio" Kanye West lancia ufficialmente la campagna per la Casa Bianca