EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scoperta truffa da 11 mln su Ecobonus e Sismabonus a Teramo

Operazione Gdf, fatture per opere mai realizzate per 20 mln
Operazione Gdf, fatture per opere mai realizzate per 20 mln
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TERAMO, 13 OTT - Una truffa ai danni dello Stato per oltre 11 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Teramo, nell'ambito degli interventi finalizzati al contrasto alle frodi nei settori Ecobonus e Sismabonus. Le indagini, tuttora in corso, hanno permesso di individuare un gruppo imprenditoriale teramano operante sulla costa che, mediante l'emissione di fatture per opere di fatto mai realizzate per un valore complessivo di quasi 20 milioni di euro, ha beneficiato di un credito d'imposta da ritenere allo stato inesistente. Al momento, sono stati segnalati alla locale autorità giudiziaria gli amministratori delle società coinvolte e proposta l'adozione della misura cautelare reale del sequestro preventivo, anche per equivalente, ex art. 321, comma 2 bis, C.p.p. nei confronti degli indagati ed ex art. 53 D.Lgs. n. 231/01 nei confronti dell'ente, in ordine al profitto del reato per oltre 11 milioni di euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico