This content is not available in your region

FInlandia, frontiere blindate per i cittadini russi. Si entra solo per motivi umanitari o medici

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
Frontiere della Finlandia
Frontiere della Finlandia   -   Diritti d'autore  Jussi Nukari/Lehtikuva via AP   -  

Frontiere blindate in Finlandia per i “turisti” russi. Una decisione presa, secondo fonti locali, per diminuire l’arrivo nel paese di cittadini dalla Russia, in fuga dalla mobilitazione parziale, fino alla metà del livello attuale”.

Secondo il ministro degli interni finlandese Krista Mikkonen d’ora in poi il governo considererà tutte le richieste individualmente, dunque chi vorrà potrà fare richiesta d'asilo oppure cercare di attraversare il confine illegalmente. Siamo preparati, ha detto Mikkonen. Le restrizioni entreranno in vigore questo venerdì e rimarrano tali fino a un nuovo avviso.”

Per il ministero degli esteri finlandese fare domanda per "visti umanitari sarà una possibilità, però ci vorranno diversi mesi prima che tali visti potranno essere rilasciare". Nel mezzo c’è la questione dei russi che si spingono oltre confine per evitare la chiamata alle armi dopo l’annuncio della “mobilitazione parziale” da parte del presidente Vladimir Putin. I cittadini russi potranno entrare solo per alcuni motivi particolari, e dimostra-ti, come visite ai parenti, per lavoro o per ricevere cure mediche

Si stima che attualmente siano 100.000 i visti turistici finlandesi in uso da parte di cittadini russi. Un visto turistico finlandese permette la permanenza non solo in Finlandia ma anche in tutta l'area Schengen.