Maxi-incendio nel Milanese: inquinanti sotto soglia pericolo

Arpa prosegue i campionamenti dell'aria
Arpa prosegue i campionamenti dell'aria
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Sono sotto la soglia d'attenzione i valori degli inquinanti rilevati nell'aria a San Giuliano Milanese in seguito all'incendio dell'impianto della Nitrolchimica. E' quanto emerge dai primi campionamenti dell'Arpa, l'Agenzia regionale per la Protezione dell'Ambiente. Riguardo a diossine e furani, in particolare, le concentrazioni sono inferiori a 0.3 pgTEQ/m3 e, dunque, non pericolose secondo le linee guida per l'Europa dell'Oms. Per quanto riguarda gli idrocarburi policiclici aromatici, i valori sono risultati inferiori al limite di rilevabilità strumentale, sia in fase gas che in fase particolato. Non sono state rilevate concentrazioni critiche sia rispetto a gas acidi, acido cianidrico, gas basici, gas azotati, sia su diossido di zolfo, cloro, hs2, fosfina e fosgene anche durante la fase acuta dell'incendio. I campionamenti proseguiranno anche nei prossimi giorni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov

L'inquinamento da plastica degli oceani al centro del vertice del Wto

Russia: 9 anni fa a Mosca l'omicidio di Boris Nemtsov